Il duello di Venezia-Torino / Bremer sfida Henry: entrambi arrivano da un ottimo inizio di campionato

È tutto pronto per Venezia-Torino. Una sfida con due squadre che, per motivi diversi, non vorranno sbagliare il match. Il Toro per dare continuità alla striscia di risultati positivi, dopo le vittorie contro Salernitana e Sassuolo, ed il pareggio contro la Lazio. La squadra arancioneroverde che fin qui ha raccolto solo 3 punti vorrà rialzare la testa e conquistare una vittoria per provare ad allontanarsi dalla zona retrocessione. Dunque una sfida che si prospetta molto combattuta e tra i duelli più interessanti ci sarà sicuramente quello tra Bremer ed Henry. Entrambi punti di rifermento per le rispettive squadre che hanno iniziato molto bene questo campionato.

Henry alla ricerca del secondo gol in Serie A

Thomas Henry alla sua seconda partita nel massimo campionato italiano era già riuscito a segnare la prima rete in Serie A, nella partita contro l’Empoli che coincide con l’unica vittoria fin qui per la squadra veneta. L’attaccante francese ha collezionato quattro presenze, dimostrando di avere un ottimo fiuto per il gol e di essere un giocatore importante per Paolo Zanetti. Henry è riuscito a dare del filo da torcere a Forte, scalando le gerarchie. Domani sera l’attaccante del Venezia proverà in tutti i modi a mettere in difficoltà la difesa del Toro, sapendo che non sarà facile, ma il giocatore francese vorrà sicuramente dare una mano alla squadra arancioneroverde per provare a rialzarsi, cercando di tornare al gol. Henry sa che il cliente di domani, ovvero Bremer, non sarà un cliente facile ma la voglia di provare a mettere in difficoltà il difensore brasiliano sarà tanta. I granata sono avvistati.

Bremer arriva da un’ottima prestazione contro la Lazio

A Henry basterebbe andare a vedere la prestazione che Gleison Bremer ha rimediato contro la Lazio per capire con chi avrà a che fare. Il difensore brasiliano è una certezza per Ivan Juric e anche contro la squadra di Sarri ha ripagato al meglio la fiducia del tecnico croato. Bremer è stato in grado di fare a sportellate con Immobile e ora è pronto a sfoderare un’altra ottima partita contro il Venezia, lottando anche contro i Lagunari su ogni pallone. La squadra di Paolo Zanetti dovrà darsi da fare per provare a mettere in difficoltà il brasiliano.

Gleison Bremer
Gleison Bremer
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-09-2021


Torino, infortuni non casuali: Juric spiega il perché

Non solo Aramu e Zanetti: gli ex granata a Venezia