Verdi ritorna in campo con il Torino contro il suo ex Bologna

Verdi ritrova il “suo” Bologna: e cerca ancora il primo gol…

di Andrea Flora - 11 Gennaio 2020

Verdi domenica pomeriggio ritornerà a giocare con il Torino contro il Bologna, squadra con cui ha disputato in A la miglior stagione

Simone Verdi domenica pomeriggio sarà regolarmente in campo con il Torino contro la sua ex squadra Bologna. Per l’attaccante granata una partita di riposo contro il Genoa in Coppa Italia per una squalfica di quasi 900 giorni prima, scontata appunto nell’ottavo di finale vinto dai granata ai rigori contro il Genoa. Per il Torino domenica pomeriggio sarà la volta dei rossoblù di Mihajlovic che già nello scorso campionato aveva punito i granata a domicilio per 3-1; questa volta vietato sbagliare vista la vicinanza della formazione rossoblu in classifica a solo un punto di distanza dalla squadra di Mazzarri al decimo posto. Domenica Verdi affronterà per la prima volta la sua ex squadra con la casacca del Toro, squadra con cui deve ancora trovare l’intesa e soprattutto il gol.

Verdi, contro il Bologna altra possibilità per sbloccarsi

Dopo un inizio decisamente sotto tono da quando è arrivato sotto la Mole, Simone Verdi sta tornando finalmente ai suoi livelli grazie alla continuità in campo e alla fiducia di mister e compagni. Nelle ultime partite qualcosa è cambiato: Mazzarri potrebbe aver trovato la chiave per riportarlo verso il suo stato di forma migliore. Contro la Fiorentina è riuscito ad incidere andando più volte vicino al possibile primo gol granata, ancora però mancante, ed esternando una gran voglia di giocare e fare bene. Col Genoa era già riuscito a dare segnali positivi. Attenderlo assicurandogli continuità si è rivelata la scelta vincente. Domenica contro il suo passato migliore in Serie A potrebbe essere la volta giusta per consacrare definitivamente la crescita dell’attaccante col Torino.

Verdi, il duo con Belotti la scelta vincente di Mazzarri

E’ indubbio che tutti, tifosi e addetti ai lavori, stiano aspettando il Verdi migliore in maglia granata. A piccoli passi l’attaccante ex Napoli ha dimostrato di poter valere il posto da titolare nel Torino e ha convinto Mazzarri a dargli fiducia visto soprattutto lo sforzo per poterlo portare in casacca granata. Verdi in un primo momento sembrava destinato alla fascia destra, suo luogo ideale e da cui ha abituato a far vedere le cose migliori. Dopo alcune partite in quella posizione il mister toscano ha optato – complice anche l’assenza di Falque – per il dualismo col Gallo Belotti. Domenica tornerà il duo in attacco davanti a Berenguer in sostegno. Verdi cerca il fatidico gol in granata, quello che non è mai mancato in due stagioni di Bologna dove in 62 presenze con i rossoblu ha trovato 16 reti.

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rotor
rotor
6 mesi fa

Forse prima dell’ultima di campionato siglera’ un goal,grazie Mazzarri per aver fortemente richiesto questo alto profilo .

mas63simo
mas63simo
6 mesi fa

Peccato che nel Bologna non giocasse nel ruolo che quel coxione che sta in panchina lo mette.

ElRubio (Paolo)
ElRubio (Paolo)
6 mesi fa
Reply to  mas63simo

Esatto sembra che lo faccia di proposito a mettere la gente fuori ruolo. Possibile che solo lui non abbia capito che Verdi e Berenguer devoni gocare ai lati di Belotti e non dietro??