Il Toro ha battuto 1-0 il Verona di Tudor, rischiando pochissimo e andando anche più volte vicino a chiudere la partita

Dopo la vittoria contro il Verona, Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa, dicendo di essere molto soddisfatto della prestazione della squadra e che i granata hanno meritato la vittoria che si sono portati a casa. In effetti la squadra torinese è riuscita a fare una grande partita nonostante mancassero alcuni dei suoi giocatori più importanti, infatti sia Bremer che Singo erano indisponibili per problemi fisici, mentre Mandragora oggi non è sceso in campo, accomodandosi in panchina e lasciando il posto a Ricci. A centrocampo si è fatto sentire anche il ritorno di Lukic che è stato il giocatore ad aver recuperato palla più volte (10 recuperi). Alla vigilia si sapeva che avrebbe vinto la squadra in grado di mettere più intensità, in quanto sia il Toro che il Verona basano gran parte del loro gioco sull’intensità e sui duelli individuali. In effetti i granata sono riusciti stare più avanti degli avversari, come dimostra il numero di passaggi nella trequarti avversaria.

Gara abbastanza equilibrata, ma meglio il Toro

Certo il Toro ha meritato, facendo una partita straordinaria, ma è stata comunque una partita combattuta, anche il Verona ha avuto le sue occasioni, con 5 tiri in porta, 10 tiri totali, 47% di possesso palla. Insomma, entrambe le squadre hanno giocato come loro solito, ma i granata hanno avuto qualcosa in più, qualcosa che ha concesso ai ragazzi di Juric di portare i tre punti a Torino, lontani dal Bentegodi e dalla squadra di Tudor, mettendo anche in discussione il nono posto del Verona. Infatti con questa vittoria i granata sono decimi a pari punti con il Sassuolo undicesimo e a soli due punti dal Verona nono. Resta quindi un’ultima giornata per decidere la posizione finale in classifica di queste tre squadre che hanno fatto un ottimo campionato.

Ivan Juric, head coach of Torino FC, reacts during the Serie A football match between Hellas Verona FC and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-05-2022


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
thethaiman
thethaiman
1 mese fa

Conta poco che il Genoa vinca dal Bologna, va in B comunque. Deve solo sperare di vincere, che perda la Salernitana e che il Cagliari pareggi le prossime 2. Se il Cagliari le perde o le vince o ne vince anche una sola il Genoa è in B matematicamente.

glicine
glicine
1 mese fa

Ma ora Sirigu va a giocare in B ???? Povero pistola !!!! E ora mi aspetto che il Cagliari faccia la stessa fine dopo gli ultimi 2 anni salvato a spintarelle.

Forzatoro55
Forzatoro55
1 mese fa

Direi 100% se anche vince domenica e la Salernitana perde sono in svantaggio negli scontri diretti…adesso aspettiamo anche il Cagliari….

thethaiman
thethaiman
1 mese fa
Reply to  Forzatoro55

No, se arrivano a pari punti Salernitana Genoa e Cagliari si salva il Genoa.

Il Sassuolo vince a Bologna: Toro, il 10° posto si gioca all’ultima giornata

Con Praet è un Toro vincente, senza fa fatica: ma la permanenza è in bilico