Il giocatore granata ha esordito da titolare, poi è rimasto negli spogliatoi durante l’intervallo a causa di un problema al polpaccio

Il croato del Torino Nikola Vlasic ha iniziato questa mattina il suo mondiale in Qatar, partendo titolare nella sfida al Marocco dello Stadio Al-Bayt. Partita molto vivace nel primo tempo, con Vlasic che ha avuto una grande occasione al minuto 46. Modric mette in mezzo dalla sinistra, Vlasic con un tocco sotto prova a sorprendere Bono, che però è bravissimo a parare.

L’acciacco fisico

Al 42′ però il giocatore ha accusato un problema al polpaccio, e dopo essere stato a terra è rientrato in campo. Probabilmente però non se l’è sentita di rischiare ed è stato sostituito nell’intervallo, con Pasalic entrato al suo posto.

Nikola Vlasic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-11-2022


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
5 giorni fa

Egoisticamente si puo’ sperare che resti fuori giusto giusto per il periodo in cui la Croazia giochera’ i mondiali recuperando subito dopo. Cosi’ non avra’, nel prosieguo della stagione, la fatica che storicamente caratterizza i calciatori che hanno giocato una World Cup

valter1
valter1
5 giorni fa

Io estremista…lo smacco maggiore sarebbe una vittoria dei mondiali di un paese asiatico..la negazione del calcio culturalmente…penso lo vinceranno i francesi o gli inglesi, con mio grande dispiacere….aspetto ancora il Brasile prima di pronunciarmi, … Il calcio milionario deve prendere schiaffi pesanti.. ed i CR7 devono sparire per sempre, certamente… Leggi il resto »

Mikechannon
Mikechannon
5 giorni fa
Reply to  valter1

I petrodollari la fanno ancora da padroni a cui tutti si piegano e i tifosi non si preoccupano di certo di come arrivano i soldi Direi che la tua visione un po’ comunista sarà difficile vederla realizzata. Solo noi del Toro siamo obbligati a riflettere su queste tematiche ma quelli… Leggi il resto »

Jones
Jones
6 giorni fa

ha giocato a destra…male,speriamo non sia nulla di grave

Pagellone / Singo si sveglia solo con la Roma: prima parte di stagione sottotono

Pagellone / Aina: tra alti e bassi, si fa male sul più bello