Nicola riflette sull’attacco: nelle prove al Filadelfia, Zaza si è messo in mostra. L’11 se la gioca con Sanabria

Nelle prove del Filadelfia, Nicola può giocare con quattro attaccanti. Due e due, ovviamente, una coppia per ciascuna delle squadre che in partitella si affrontano. Piacerebbe molto, al tecnico, che nel suo 3-5-2, magicamente, potesse almeno rientrare una punta in più. Perché c’è il Belotti furioso, che non segna e si arrabbia per ambizione (è un commento di Nicola, post Parma), c’è Sanabria, l’acquisto indovinato di gennaio, e poi Zaza, la risorsa in più, che ha garantito al Torino sette punti pesantissimi in chiave salvezza, da quando l’allenatore di Vigone è subentrato a Giampaolo. I tre si giocano il posto di settimana in settimana, persino il Gallo. A pochi giorni dalla trasferta di Verona i titolari ancora non ci sono. C’è qualcuno che scalpita, proprio il lucano col numero 11, che ha buone chance, stavolta, di partire dall’inizio e non essere l’arma a partita in corso.

Al Filadelfia, Nicola mette in ballottaggio i suoi attaccanti

A farne le spese potrebbe essere Sanabria. Certo, il 19 ha segnato tre volte al Verona, un curriculum che salta all’occhio. Eppure non basta, a Nicola, per eliminare dai suoi appunti le ultime prestazioni non proprio brillanti del paraguaiano, che rischia di partire dalla panchina e poi subentrare. E ciò non gli impedirebbe, comunque, di confermarsi cecchino con l’Hellas.

Sarà decisivo l’ultimo allenamento, ovvero la rifinitura di oggi, ma già negli ultimi giorni le probabilità di vedere Zaza dal primo minuto al “Bentegodi” sono cresciute. E’ il gioco della coppia: nessuno è escluso né bocciato, semplicemente c’è chi comincia e chi ha meno minuti per mettersi in mostra. E l’ex Valencia, al Filadelfia, ha fatto di tutto per tentare di guadagnarsi la prima via.

Sanabria e ZAza
Sanabria e ZAza
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-05-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Emil
Emil
5 mesi fa

“Zaza mette in difficoltà Nicola: è in ballottaggio con Sanabria”
Sti k….

Benassi, che sfortuna al Verona: l’ex Toro non ha mai giocato

Ora Vojvoda mette in discussione Singo: per Nicola non è inamovibile