Zaza o Berenguer: Mazzarri sceglie uomini e sistema - Toro.it

Zaza o Berenguer: Mazzarri sceglie uomini e sistema

di Ivana Crocifisso - 15 Settembre 2019

Con Zaza il Torino andrebbe a confermare il 3-4-1-2 più volte visto nelle uscite precedenti, in alternativa 3-4-3 con Berenguer, Belotti e Verdi

Berenguer o Zaza, 3-4-3 o il 3-4-1-2 che è stato il sistema di gioco del Toro nella maggior parte delle partite sin qui giocate, tra campionato ed Europa League. Zaza ha recuperato: è in gruppo da giorni, sembra essersi messo alle spalle l’infortunio che gli aveva impedito di giocare contro l’Atalanta. Berenguer, protagonista proprio a Parma, può essere eventualmente riproposto invece nel 3-4-3, dando come altamente probabile la presenza dal primo minuto di Simone Verdi. Molto dipenderà dalle condizioni della punta ex Sassuolo: l’intesa con Belotti funziona e se non all’inizio certamente a gara in corsa ci sarà la possibilità di vederlo in corso, con Verdi in qualità di rifinitore.

Le soluzioni dell’attacco

Considerato che Falque non sarà della partita (ieri un’ora di gioco con la Primavera) e che Parigini si è di nuovo fermato per infortunio, Mazzarri ha una serie di soluzione che mettono in ballottaggio proprio Zaza e Berenguer.

Nelle prime sfide stagionali, soprattutto quelle europee, spesso i due giocatori sono scesi in campo insieme: l’arrivo di Verdi, che sarà per il Toro il vero jolly (punta, esterno, trequartista) mette in discussione di nuovo le gerarchie. E i due stavolta sono in lizza per una sola maglia da titolare.

Seconda vita granata per Zaza

Tutto anche perché non solo è aumentata la competitività della rosa, ma anche perché le prestazioni dei diretti interessati sono in ascesa. Fondamentale a Parma Berenguer, che si è riscattato dopo l’errore iniziale siglando un gol pesantissimo, importante l’impatto che Zaza ha avuto in Europa, sin da subito, sin dalla prima serata del Moccagatta. Da lì in poi solo conferme: prestazioni all’altezza, gol, intesa con Belotti. Un altro Zaza rispetto a quello della prima stagione.

più nuovi più vecchi
Notificami
AT72
Utente
AT72

Credo che con questi super meccanismi mazzariani Laxalt e Verdi li vedremo titolari a ridosso delle festività Natalizie.

Cup
Utente
Cup

Il Lecce è avversario da rispettare, ma che dovremo verosimilmente battere qualunque sia la formazione che verrà messa in campo. Partita che capita a puntino, proprio per consentire a Mazzarri di fare qualche prova (esperimento) in più, sia in attacco che probabilmente in difesa. Anche secondo me partirà con Berenguer,… Leggi il resto »

Scin{[Scin(Scin)]}
Utente
Scin{[Scin(Scin)]}

Se conosco bene Mazzarri, inizialmente darà fiducia ai “vecchi” (e forse è anche giusto così). Penso che Verdi entrerà in un secondo momento.