Zaza, show contro il Merano: ora il Toro lo aspetta per Europa e campionato

di Giulia Abbate - 15 Luglio 2019

Zaza si mette in mostra con sei gol contro il Merano in amichevole e punta a prendersi il Toro anche in campionato e Coppa

Il gol di rabona dalla bandierina del calcio d’angolo in allenamento ha certamente fatto spalancare gli occhi ma Zaza il proprio biglietto da visita lo ha finalmente mostrato anche in partita. Al netto di un livello non elevatissimo dell’avversario, contro il Merano Zaza ha saputo mettersi in mostra a suon di gol, sei in tutto, attirando su di se applausi e sorrisi non solo dei compagni ma anche dei tanti tifosi presenti sugli spalti del Comunale di Bormio. Gli stessi sorrisi che si potevano leggere sul volto di Zaza dopo ogni centro: segno che tranquillità e determinazione all’attaccante non mancano di certo. Dopo una stagione molto più che opaca, Simone sembra dunque pronto per voltare pagina e dare il suo contributo alla squadra di Mazzarri.

Zaza senti Baselli: “I gol li deve tenere per Europa e campionato”

Il ritiro di Bormio, per Simone Zaza, si sta dimostrando piuttosto positivo ma i veri banchi di prova devono ancora arrivare. Campionato ed Europa League sono alle porte e Mazzarri avrà bisogno della risposta di tutti i suoi uomini per cominciare con il piede giusto e non commettere passi falsi. In questo senso, i segnali mandati dall’attaccante di Policoro al proprio tecnico fanno ben sperare ma non basta.

L’intesa con Belotti sembra funzionare sempre meglio e i 6 gol siglati al Merano non si cancellano ma la vera prova del nove Zaza la dovrà superare nella prima uscita ufficiale del Torino.

Saranno i gol in campionato e in Europa a fare davvero la differenza, a far cambiare idea ai tifosi su un giocatore più fischiato che applaudito nella scorsa stagione. E sono gli stessi compagni di squadra a credere che Zaza possa fare la differenza e a sostenerlo. Basta pensare alle parole di Baselli a margine dell’amichevole contro il Merano: “E’ stato bravo ma è meglio che i gol li tenga per l’Europa e per il campionato“. Zaza è avvisato: il Toro lo aspetta per davvero.

più nuovi più vecchi
Notificami
mas63simo
Utente
mas63simo

Io invece non vedo l ora che se ne vada sto gobbo con il numero di Pulici. Spero che qualche squadra vedendo tutti quei gol se lo prenda.

eurotoro
Utente
eurotoro

…quando ha giocato il derby con l’altra maglia..e da solo ci ha disintegrato l’intera difesa compreso il portiere…tutti lo abbiamo odiato…ma sotto sotto…dentro di noi…chi in quel momemto non ha anche pensato: avercelo noi uno cosi con sta garra che va nell’area dei gobbi a frantumargli difensori e portiere!….mi auguro… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Dentro di te, nin dentro di noi.
Scrivi solo di te se “dentro” hai qualche problema irrisolto.

eurotoro
Utente
eurotoro

Certo certo…il fatto e’ che do’ x scontato che almeno 2/3 fratelli granata su 1 milione la pensano uguale…giusto mettere il noi…comunque se zaza ti sta sul czz …il problema “dentro”…irrisolto ce l’hai tu!…czz tuoi muhaaaaa

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Eh sì, probabile che zazzà sia l’espressione più fedele di come siete diventati. Il problema non esiste, vi ha facogitato.

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

Parla per te, la 11 al gobbo cafone è stato l’ennesimo affronto.
Io gli avrei riservato la 71.

Pedric
Utente
Pedric

Ci ha calpestato il portiere più che altro e sopra sopra andava espulso. Ti.meriti cairo per altri 100 anni.

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Ma che vuol dire. Anche io una volta ho giocato contro Bui. Quando si è stufato a 8 goal è uscito.