Belotti, il Torino lo blinda. E Vagnati: "Può restare qui per sempre"

Belotti, sarà Toro a vita? Vagnati e Cairo lo blindano, anche senza rinnovo

di Francesco Vittonetto - 30 Agosto 2020

Calciomercato Torino / Il dt Vagnati: “Per me Belotti può rimanere al Toro fino a fine carriera”. Rinnovo rimandato, ma il futuro è più granata

Il rinnovo è rimandato, perché non servono i contratti per blindare Andrea Belotti. L’accordo attuale tra il Torino e il suo capitano scadrà tra due anni e ora c’è da realizzare il progetto targato Giampaolo: parlare di cifre, bonus, clausole e ammennicoli ruberebbe tempo e sarebbe, ad oggi, superfluo. Chiedere, per credere, a Davide Vagnati, direttore dell’area tecnica, che sul Gallo si è sbottonato: “Andrea è innamorato di questa piazza, di questa maglia, non c’è nessun problema”. In realtà, qui, la notizia non c’è. O meglio, ce n’è una risalente già a qualche settimana fa: il mercato in pieno svolgimento non riguarderà la punta di Calcinate, che sarà un perno della macchina giampaolista. Questa è stata anche la parola del presidente Cairo, che giovedì scorso aveva chiuso definitivamente alla remota possibilità di una cessione del suo attaccante.

Le parole di Vagnati e la questione rinnovo di contratto

A metà tra la speranza e la possibilità, invece, si pone la riflessione successiva di Vagnati: “Per me Belotti può rimanere al Toro fino a fine carriera. Ecco, allora, che le cose cambiano. E il tempo improvvisamente si dilata: il Gallo granata a vita si inserisce nelle idee del dt per la strategia di lungo periodo di un Toro “che sta cambiando: si stanno migliorando le strutture, la squadra e si sta facendo un progetto con un allenatore di livello”.

Fatti e risultati saranno gli unici giudici, inevitabilmente. Ma intanto si registrano le intenzioni, ambiziose e giustificate dagli ottimi rapporti che si sono creati tra l’attaccante e la sua dirigenza. “Per Andrea non c’è una porta aperta, c’è un portone”: solo da spingere, insomma, per quando bisognerà parlare di rinnovo.

Comanda il presente, per il momento. Ieri Belotti ha esordito in amichevole assieme al primo Toro di Giampaolo, giocando i primi 45 minuti. E’ stata una sgambata, quella contro il Novara. E il Gallo ci ha messo una decina di minuti per scaricare in rete il suo primo gol stagionale: un destro chirurgico dal limite. Brindisi alla nuova stagione, iniziata con un 3-1 che dà una prima iniezione di fiducia. Il Toro ri-parte nel segno del suo capitano.

Andrea Belotti esulta
Andrea Belotti esulta

5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
27 giorni fa

“che sta cambiando: si stanno migliorando le strutture, la squadra e si sta facendo un progetto con un allenatore di livello” 1. Il Robaldo e il Fila+museo in dirittura e stadio di proprietà entro l’anno. 2. La squadra migliorata… vorrei vedere, quint’ultimi, ci vuole un caz! 3. Quindi TDG e… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
28 giorni fa

Rinnovo rimandato,
Ma il futuro è più granata. Sembra una presa per il xulo

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
28 giorni fa

@Redazione buongiorno. Non commento l’argomento pubblicato , mi auguro che si realizzi. Ma senza spirito polemico, vi suggerirei di correggere quel 3 a 1. Sono stati 4. Di solito non mi soffermo ai titoli, leggo l’articolo intero. Questa è la ragione per la quale mi sono permesso di rimarcarvelo. Buona… Leggi il resto »