Carl Fhager, il procuratore di Gustafson, smentisce una possibile cessione del centrocampista, il Torino è però pronto ad ascoltare eventuali offerte

Il prossimo 14 luglio Samuel Gustafson partirà regolarmente con i propri compagni di squadra per il ritiro di Bormio. Il futuro del centrocampista è però un’incognita. Dopo una stagione passata per lo più in panchina, lo svedese potrebbe essere ceduto in prestito per accumulare minuti ed esperienza nel campionato italiano: un’ipotesi che, stando a quanto dichiarato dal suo procuratore, non convincerebbe però il diretto interessato. “Samuel vuole restare al Torino – ha dichiarato Carl Fhager, l’agente di Gustafson, al giornale svedese Göteborgs-Posten – anche il club granata vuole tenerlo”. Con queste parole il procuratore ha cercato di allontanare le voci di mercato dal suo assistito, il Torino però è invece pronto ad ascoltare tutte le offerte per un prestito del giovane centrocampista.

Essendo nato nel 1995, tra l’altro, Gustafson, a differenza di quanto avvenuto nella passata stagione, il prossimo anno occuperebbe anche un posto nella lista dei ventuno giocatori “Over 21” iscrivibili al campionato. Un fattore questo che il Torino sta tenendo in considerazione per il futuro del giovane mediano svedese.


35 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bonesso
bonesso (@bonesso)
4 anni fa

Ci sarebbe da prendere Aron Gunnarson del Cardiff City (Championship inglese) , il mitico capitano dell’Islanda agli Europei di Francia 2016. Ve lo ricordate questo mediano barbuto che lotta e spezza le trame di gioco avversario e rilancia l’azione? Vi ricordate le rimesse laterali che sembravano calci d’angolo? Ve lo… Leggi il resto »

contegranata
contegranata (@contegranata)
4 anni fa

Per Gustafson ed il Torino è fondamentale mandarlo a fare esperienza altrove, nel campionato italiano, in modo da poter valutare con risultati reali, il valore del ragazzo.
Non mi dispiacerebbe vederlo all’opera in qualche club neo promosso.

Luis Antonio Correa da Costa (Michele)
Luis Antonio Correa da Costa (Michele) (@luis-antonio-correa-da-costa)
4 anni fa

L’ho scritto già qualche giorno fa, le poche volte che l’ho visto non mi è dispiaciuto. Non ho idea se possa giocare o no in serie A, un prestito a qualche neopromossa sarebbe la soluzione migliore, per noi e per lui

Calciomercato, il Torino molla Kucka: lo slovacco verso la Turchia

Calciomercato Torino, Gomis-Spal accordo vicino: si tratta sulla formula