L’esterno classe 2000 dovrebbe partire in prestito, ma l’emergenza sulle fasce ne ha bloccato momentaneamente la cessione

Si avvicina sempre di più la ripresa del campionato, fissata per il 4 gennaio in casa alle 14:30 contro l’Hellas Verona. Ovviamente anche la sessione invernale di calciomercato è alle porte, e il Torino è pronto a muoversi sia in entrata che in uscita. Sulle fasce la situazione è complicata, in quanto Aina e Singo sono infortunati, e non rientreranno a breve dai rispettivi infortuni. Al momento gli esterni a disposizione sono solo tre: Lazaro, Vojvoda e Bayeye. Ecco quindi spiegato l’interesse delle scorse settimane per Aaron Martin e Pasquale Mazzocchi.

La situazione Bayeye

Bryan Bayeye è arrivato al Torino dal Catanzaro, questa estate per la cifra di 750 mila euro. Il giovane numero 2 non ha mai però trovato spazio in granata, con zero presenze in campionato e solo una da subentrato in Coppa Italia. Per lui sarebbe necessario un prestito in Serie B, per completare al meglio il percorso e farsi trovare pronto in futuro, ma vista l’emergenza sulle fasce, la cessione al momento è bloccata e nel ritiro in Spagna è stato anche impiegato nelle due amichevoli contro Espanyol e Almeria.

I prossimi impegni

Nelle prossime due amichevoli, contro Cremonese (venerdi 23 dicembre, ore 14:30) e Monza (mercoledì 28 dicembre, ore 16:00), vedremo se il francese troverà ancora spazio, e soprattutto sarà Ivan Juric a decidere se puntare o no su di lui. Come per Garbett, Adopo e Ilkahn, la soluzione del prestito è la migliore, ma in questo momento i granata hanno troppi giocatori infortunati, anche in mezzo al campo come Linetty e Ricci.

Brian Bayeye
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 22-12-2022


27 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa

Morale della favola: Bayeye quando ha giocato in Spagna e’ piaciuto a Juric, ma a dirlo si dovrebbe dare ragione a Vagnati che lo ha preso e, soprattutto, si finirebbe per scrivere qualcosa che non supporta gli ukase (tipo “al Toro di Cairo manca in progetto” e “questo non e’… Leggi il resto »

Emil
Emil
1 mese fa

Siamo sempre lì, se a Bayeye non fai fare almeno 10 partite come cavolo fai a valutarlo?

Quest anno e tocco tutto il toccabile, faremo un campionato tranquillo, quindi un giovane o 2 li avrei messi in pianta stabile, anche Adopo ad esempio, al massimo fai ruotare

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  Emil

Campionato tranquillo? Quest’anno, se appena gobba e atalanta vengono sanzionate dall’UEFA per gli stipendi in nero e/o plusvalenze gonfiate e se non cediamo posizioni in classifica, andiamo in Europa..

torofab
torofab
1 mese fa

Daje che si svolta!

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  torofab

Dai che c’è chi scrive che facciamo come il Chievo all’epoca di calciopoli quando aveva fatto i preliminari di Champions League perché quelle davanti erano state penalizzate e i gobbi erano stati mandati in B 🤣🤣🤣

Brekalo punta la Serie A: il Monza e la Fiorentina hanno messo gli occhi su di lui

Calciomercato Torino: Juranovic piace ma ancora nessuna offerta