Calciomercato Torino: Bonifazi, la Spal ribadisce la sua offerta

Calciomercato Torino, c’è l’offerta della Spal per Bonifazi

di Andrea Flora - 10 Gennaio 2020

Calciomercato Torino, Bonifazi oggetto del desiderio: la Spal ha ribadito in un incontro con i granata la sua offerta per il difensore

Giornate decisive per il futuro di Kevin Bonifazi: il difensore granata – ieri in campo titolare – è sui taccuini di molti direttori sportivi di Serie A e con i giorni del mercato di gennaio che scorrono via veloci arrivano alla scrivania di Cairo e Bava le offerte per garantirsi le prestazioni del difensore del Torino. A contendersi il giocatore in maniera attiva in Serie A sono in tre: Atalanta, Fiorentina e Spal. Questi tre club attualmente stanno facendo a gara per riuscire ad arrivare all’offerta giusta per ottenere il difensore. Il Toro, nel più recente incontro con i ferraresi, ha avuto modo di ascoltare la proposta della Spal, quella che potrebbe convincere i granata.

Torino: la Spal offre prestito più obbligo di riscatto

Il club ferrarese dovrebbe essere appunto più avanti rispetto alle due contendenti Fiorentina e Atalanta per Kevin Bonifazi: avrebbe proposto al Torino un prestito più obbligo di riscatto il che garantirebbe alla società granata liquidità a fine stagione sicura con la cessione del difensore. L’Atalanta e la Fiorentina – più lontane dall’accordo – avrebbero invece chiesto il prestito con diritto: formula non gradita al Torino che ha bisogno di cedere Bonifazi e che non vuole a fine stagione avere il ritorno in rosa del giocatore. La scorsa estate la Spal aveva provato ad acquistare il cartellino di Bonifazi: riscattandolo a 10 milioni ma il Torino lo aveva a sua volta controriscattato a 11 e ne aveva chiesti 15 per cedere il giocatore. A tale cifra la Spal non arrivò mai e ad oggi si potrebbe arrivare a 12, 13 milioni per l’obbligo di riscatto.

Torino, Atalanta e Fiorentina più lontane della Spal

La SPAL è la società con più probabilità di accordo con il Torino per Bonifazi, ancora indietro – troppo – Atalanta e Fiorentina. Il club bergamasco in un primo momento sembrava disposto ad uno scambio con Bonifazi mandando a Torino Barrow: dopo un primo contatto tra le due società la trattativa si è interrotta perché il giocatore nerazzurro vestirà per la seconda parte di stagione la casacca rossoblu del Bologna di Sinisa Mihajlovic. La Fiorentina di Iachini e di Comisso invece ha chiesto ai granata il difensore del Toro proponendo la formula del prestito con diritto di riscatto (formula avanzata anche dall’Atalanta), ma che alla società granata non piace e che difficilmente accetterà.

31 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
7 mesi fa

Chiaramente gli acquisti e le cessioni della Ciarlanese FC non hanno nulla a che vedere con le prospettive sportive.
Solo lo squallido difensore seriale dell’azienda può risibilmente tentare di far passare per buoni quelli che sono limiti tecnici conclamati a carico di gigino & Bremer.

Vladi49
Vladi49
7 mesi fa

Io cederei a titolo gratuito Mazzarri di certo non venderei Ne Bonifazi ne darei in prestito Millico, diamo a titolo gratuito Mazzarri ha fatto comprare Verdi vediamo cosa combina ogni domenica continua a proporre Zaza, Djidji e compagnia bella, il centrocampo era da rinforzare e il grande mister non a… Leggi il resto »

Denis-Joe
Denis-Joe
7 mesi fa
Reply to  Vladi49

Pensa che io sarei pronto a pagare del mio pur di mandare via Mazzarri. Se mi dicono quanto vogliono, lo compro, lo impacchetto e lo metto sul primo volo per Teheran (per il campionato iraniano.. non fraintendiamo).

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
7 mesi fa

Continuo a pensare che cedere Bonifazi e soprattutto prestare Millico siano operazioni scellerate , vedendo chi abbiamo acquistato e continuiamo a mettere in campo.