Per quanto riguarda gli esterni, la società granata darà priorità alle uscite, con Mazzocchi che resta in attesa

La sessione di calciomercato invernale si è appena aperta, e il Torino deve pensare sia alle entrate che alle uscite. A partire dalla porta, con la possibile cessione di Berisha, passando per il centrocampo (priorità assoluta) e l’attacco, i granata riflettono anche sulla situazione esterni. Non c’è fretta, in quanto verrà data priorità alle uscite, per poi acquistare qualcuno se necessario. Al momento, in rosa ci sono a disposizione Lazaro, Vojvoda e Bayeye. Lazaro sta convincendo tutti, ma è in prestito dall’Inter e per riscattarlo servono 6 milioni. Vojvoda è alla ricerca della sua forma migliore (in amichevole ha fatto vedere ottime cose) e infine Bayeye dovrebbe partire in prestito, ma al momento la cessione è bòoccata dagli infortuni di Aina e Singo. In attesa c’è il profilo che piace di più, ovvero Pasquale Mazzocchi della Salernitana, con il quale ci sono stati già contatti. Il terzino potrebbe arrivare subito per poi essere pronto per la prossima stagione, seguendo un percorso simile a quello di Ricci lo scorso anno.

Le questioni Aina e Singo

Aina e Singo sono al momento infortunati. Il contratto del primo scade a fine anno, e se non si parlerà di rinnovo si proverà a cederlo, anche all’estero. I granata lo pagarono 10 milioni dal Chelsea, ma difficilmente sarà ceduto a una cifra simile, visto il suo rendimento altalenante. Singo invece, non ha il contratto in scadenza, ma essendo giovane e promettente, ci sono molte squadre sono su di lui. Per adesso il Toro non ha mai pensato di cederlo, ma tutto dipende dalle offerte che arriveranno, e dalla possibilità di fare cassa. Ecco perchè prima si pensa alle uscite, e poi eventualmente alle entrate sugli esterni.

Ola Aina
Ola Aina
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 03-01-2023


11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
27 giorni fa

OT: da più fonti si legge che il leicester sia disposto a dare praet al Toro per 8 milioni, vagnati ne avrebbe offerti sei in rate pluriennali. Fosse vero se fossi nella società inglese lo manderei a pescare. Un anno di trattativa per poi offrire sei milioni (ci può ancora… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
27 giorni fa
Reply to  ardi06

Che problemi hai con le rate? Tutti pagano a rate. Persino i gobbi, che in fatto di soldi buttati non scherzano, ci pagheranno Bremer a rate. Loro ovviamente rate grosse, perchè sono ricchi (e come lo sono, lo abbiamo capito) noi dobbiamo pagare a rate anche importi relativamente piccoli Dove… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
27 giorni fa

Prima le uscite, al solito direi bene

Mirco68
Mirco68
27 giorni fa

A me oggi sembrerebbe urgentissima una punta, visto che non ne abbiamo neppure una in squadra dopo l’infortunio di Pellegri. Sanabria sembra più un giocatore senza un ruolo ben definito li davanti.

Calciomercato, Praet è la priorità: il Toro vuole stringere i tempi

“Vlasic come Sanabria”: ecco perché per Juric la punta non è una priorità