Calciomercato Torino FC di gennaio 2021, le ultimissime: tutte le trattative della società granata in entrata e in uscita

Un attaccante e (almeno) un centrocampista: sono questi gli obiettivi in entrata del Torino in questa sessione invernale del calciomercato. La punta che più di tutti Davide Vagnati sta seguendo è Christian Kouamé: l’ivoriano nella prima parte di stagione ha trovato poco spazio nella Fiorentina e vorrebbe una seconda parte di campionato da protagonista. La società viola ha momentaneamente bloccato la partenza del suo numero 11, per via dell’infortunio occorso a Ribery, ma nei prossimi giorni la trattativa ripartirà. Kouamé non è però l’unico calciatore della Fiorentina che il Torino sta seguendo: piace infatti anche il centrocampista Alfred Duncan. Per entrambi i giocatori il dt Davide Vagnati dovrà però battere la concorrenza del Verona. Sempre per rinforzare il centrocampo il Torino sta trattando anche Stanislav Lobotka: regista slovacco che il Napoli potrebbe lasciar partire.

Sul fronte uscite, la prima cessione è stata quella di Vincenzo Millico, trasferitosi in prestito al Frosinone. Dovrebbero lasciare il Torino anche Simone Edera, Soualiho Meité e Nicolas Nkoulou: il primo piace alla Stella Rossa e al Parma, il centrocampista francese è invece nel mirino del Milan, il difensore invece è seguito dal Bologna. Bologna che segue anche Simone Zaza: se arriverà l’offerta giusta il Torino è pronto a lasciarlo partire. Per cautelarsi Vagnati sta seguendo anche Leonardo Pavoletti del Cagliari.

Calciomercato Torino gennaio 2021: acquisti e cessioni

ARRIVI – Acquisti: nessuno
Trattative in entrata: Kouamé (a, Fiorentina), Duncan (c, Fiorentina), Pavoletti (a, Cagliari), Lobotka (c, Napoli), Schone (c, svincolato).

PARTENZE: Millico (a, Frosinone – pres.).
Trattative in uscita: Meité (c, Milan), Edera (a, Stella Rossa, Parma), Nkoulou (d, Bologna), Zaza (a, Bologna, Fiorentina), Ferigra (d, Vicenza, Cremonese).

ROSA ATTUALE:
Portieri:  Vanja Milinkovic-Savic, Antonio Rosati, Salvatore Sirigu, Samir Ujkani
Difensori: Cristian Ansaldi, Alessandro Buongiorno, Gleison Bremer, Evangelista Lyanco, Ricardo Rodriguez, Nicolas Nkoulou, Erick Ferigra, Nicola Murru, Armando Izzo, Wilfred Singo, Mergim Vojvoda.
Centrocampisti: Daniele Baselli, Amer Gojak, Karol Linetty, Soualiho Meité, Sasa Lukic, Tomas Rincon, Jacopo Segre.
Attaccanti: Andrea Belotti, Federico Bonazzoli, Simone Edera, Simone Verdi, Simone Zaza.
Allenatore: Marco Giampaolo

Davide Vagnati e Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-01-2021


46 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Pedric
Pedric
9 giorni fa

Moggi a 83 anni non ha nessuna ragione di avvicinarsi al Toro, mentre cairetto ne ha tante per terminarne la distruzione.
Sia chiaro, anche l’Orso Yoghi sarebbe meglio del tycoon tascabile, chiunque sarebbe meglio di lui.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
9 giorni fa

molto d’accordo con chi accenna a sceneggiatura alla Pierino di Alvaro Vitali Del resto un concetto è molto semplice, e comprensibile a tutti (zerotreini a parte, in quanto faziosi) Si può tranquillamente scrivere, nella stessa frase: Cairo ha fallito, sarebbe meglio si trovasse un altro; ma non chiunque. Es gente… Leggi il resto »

Bagna cauda
Bagna cauda
9 giorni fa

Si è meglio perdere con un personaggio immacolato e candido come l’utile idiot. a di Masio. 👏👍

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
9 giorni fa
Reply to  Bagna cauda

Bagna sarebbe meglio vincere
perdere mi rode sempre
Cairo non lo vorrei, ma passare da lui a Moggi no. Lo ammetto, no
Da cairo a persona piu competente, simpatica, migliore, si. Con Moggi no

Denis-Joe
Denis-Joe
9 giorni fa

Mah, posso solo dire che se il buongiorno si vede dal mattino, questi della taurinorum si sono presentati con una sceneggiata da film di Alvaro Vitali. Povero Toro e poveri noi ! 😢

Meité, appuntamento tra Vagnati e il Milan: operazione da 10 milioni

Kouamé, una settimana per chiudere: è ai margini della Fiorentina