Calciomercato Torino / Spesa contenuta e affidabilità: ecco perché Joronen è uno dei candidati in lizza.

Paolo Vanoli ha firmato per 2 anni con il Torino. Sarà lui il nuovo allenatore, il dopo-Juric in pratica. Adesso Cairo e Vagnati si muovono sul mercato, per iniziare a mettere su la squadra. Quello della porta, è un reparto che potrebbe essere completamente rifatto. Popa può partire in prestito oppure essere ceduto, mentre Gemello saluterà a 0. Vanja Milinkovic-Savic invece, sembra essere giunto al termine della sua avventura al Toro. Prima di pensare alle entrate però, serve la sua cessione. Il candidato numero 1 per sostituirlo è Jesse Joronen del Venezia, fedelissimo di Vanoli.

Un buon portiere, ma soprattutto economico

Portiere finlandese, ha 31 anni ed è del 1993. Si tratta di un buon portiere, affidabile e soprattutto economico. Il suo cartellino infatti vale circa 1 milione di euro. Nell’estate del 2019, era stato il Brescia a portarlo in Serie A, dal Copenhagen per 5 milioni di euro. Poi nel 2022 si è trasferito al Venezia, per 1,25 milioni di euro. Il suo contratto con i lagunari scade nel 2025, ma c’è l’opzione di rinnovo per un altro anno. Potrebbe voler seguire Vanoli al Torino. Si tratta inoltre, di un portiere che sa parare i rigori. Alto 1,97 metri, è dotato di un’ottima reattività. Fisico imponente e sicuro.

Un portiere da Serie A

In questa stagione, quella 2023/2024, ha vinto i playoff di Serie B, portando il Venezia in Serie A con Vanoli in panchina. Ha giocato 29 partite nella regular season, con 36 gol subiti e 10 clean sheet. Ha dimostrato di essere da Serie A. In verità, già al Brescia aveva fatto vedere ottime cose nel 2019/2020. I lombardi erano retrocessi, ma lui aveva fatto un’ottima stagione con tante parate. Visti i costi e l’operazione, non dovrebbe essere un problema la trattativa che lo porterebbe al Toro. Bisogna però che tutte le parti siano convinte.

Jesse Joronen
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 29-06-2024


23 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gransinscarsea
gransinscarsea
13 giorni fa

È un buon portiere..forte fra i pali ma deboluccio nelle uscite..nessuno dice sia un fenomeno,infatti la parola chiave è “economico”..ma siamo proprio sicuri il Venezia sia disposto a trattare i propri giocatori dopo la figuraccia dell’allenatore? Una cosa è dire :lo voglio a tutti i costi..costa 1,ti do 3+milinkovic.un altra… Leggi il resto »

Last edited 13 giorni fa by gransinscarsea
Mikechannon
Mikechannon
14 giorni fa

Ottimo portiere.Para tutte quelle che gli tirano addosso. Come Donnarumma.

Mikechannon
Mikechannon
14 giorni fa
Reply to  Mikechannon

Infatti con la Svizzera Donnarumma ha parato quelle che gli hanno tirato addosso meno 2 che erano un po’ angolate

diego73
14 giorni fa

Ammetto di non conoscere il portiere ma se ha le mani ed un tempo di reazione inferiore al minuto può solo far meglio del nostro.

Il punto sulla difesa: Schuurs la certezza, ecco gli innesti che il Toro sta cercando

Calciomercato Serie A / L’Inter vuole Gudmundsson, Milan su Rabiot