Calciomercato Torino, centrocampo da rivedere: Valdifiori in uscita, e Lukic…

70
calciomercato lukic
CAMPO, 11.8.17, Torino, Stadio Grande Torino, terzo turno di TIM Cup, TORINO-TRAPANI, nella foto: Sasa Lukic

Con il passaggio al 4-3-3, il centrocampo andrà ritoccato. Valdifiori ha sempre meno spazio, Lukic vuole lasciare il Levante, ma può solo tornare a Torino

Hanno sicuramente lasciato il segno di fischi della Maratona. E se sul campo il Torino ha tanta voglia di rimettersi in gioco, parimenti qualcosa dovrà capitare anche in fase di calciomercato, dove a un necessario ricambio di Belotti (Sadiq è stato bocciato, difficilmente resterà) urge qualche ulteriore ritocco a centrocampo. Il rammarico, dopo qualche mese, per la cessione di Benassi resta, ma il Toro deve guardare avanti per capire come meglio puntellare la linea mediana, che ha bisogno non solo di una mezzala in più, ma di un eventuale metodista che possa prendere il posto di Valdifiori, intenzionato a giocare con maggiore continuità.

E se sulla mezzala, si stanno valutando diversi profili, proprio attorno all’ex Empoli ruota un interessante discorso di mercato del Toro, che potrebbe dall’altro portare a un addio, quello di Valdifiori appunto, e dall’altro a un anticipato ritorno. Quale? Quello di Sasa Lukic, che al Levante non sta avendo minimamente spazio, ed è tutto intenzionato a rientrare alla base, dove per lo meno si troverebbe a lavorare con un allenatore, Mihajlovic, che ha già avuto modo di provarlo in passato. Tante squadre erano sul giocatore, tra cui Genoa e Crotone, ma l’articolo 5 della FIFA sui trasferimenti dei giocatori recita chiaro: un calciatore può essere tesserato in una stagione sportiva da tre squadre, ma può giocare soltanto in due di queste delle competizioni ufficiali.

E Lukic ha giocato con il Levante in Copa del Rey, con il Toro nel secondo tempo della partita contro il Trapani, finita 7-1 per i piemontesi. Un suo ulteriore spostamento a gennaio, gli impedirebbe di scendere in campo per il resto della stagione: ecco perché di fronte a una possibile cessione di Valdifiori, potrebbe essere proprio l’ex Partizan a prendere il suo posto, con la speranza che possa emergere di più rispetto a quanto finora mostrato. Le prime manovre a centrocampo, insomma, passano da un’eventuale soluzione interna. Qualcosa, di sicuro, cambierà. Per il Toro è necessario, soprattutto pensando a volti nuovi, se vorrà sparare tutte le sue cartucce per arrivare in Europa.

70 Commenti

  1. Se Valdifiori parte, il ritono di Lukic è quasi matematico, anche perchè gratis. Di tutti gli altri nomi sentiti in questo periodo (Gavranovic, Cutrone, Destro) sono quasi pronto a scommettere che non ne vedremo neanche uno.
    E spero di non sentire più innominabili tipo Donsah o Rony Lopes, sennò mi parte il tic col fischio…

  2. Potrebbe essere anche il più forte del mondo (a me non dispiace), ma dopo lo sfracellamento di coglioni dello scorso mercato estivo è proprio una cosa fisica… non voglio più sentire né leggere il suo nome. Almeno fino al prossimo giugno…pietaaaaà!!!!

  3. Lukic a me non dispiace, e credo che Valdifiori (se Miha la smette di ostinarsi col centrocampo a due) possa tornare utile proprio in partite come quella di domenica scorsa (perchè non schierarlo insieme a Baselli e uno tra rincon e obi?). Vista la miseria a centrocampo, meglio fare rientrare Lukic, avrebbe fatto molto comodo rispetto a gustafson che ha contribuito al periodo negativo.

  4. Mimmo, 7:50: concordo in pieno. Mi sembra che siamo in piena confusione. Cmq aggiungo ancora, delittuoso arrendersi adesso. Non fosse altro che siamo del Toro e quelli del Toro non si arrendono mai. Poi a giungo un bel repulisti e via con un allenatore giovane.

  5. si deve sparare solo Cairo … la colpa di annate finite a Gennaio sono solo colpa sua, della sua taccagnaggine cronica … un uomo senza scrupoli, amico degli Agnelli, che ci sta condannando all’eterna mediocrità

  6. @odix Riconosco a Petrachi i colpi Maksi Peres e ci posso anche aggiungere i vari difensori ed esterni e gli attaccanti…nella crescita dei D’Ambrosio Glick Darmian Zappacosta Immobile Belotti c’è la mano dell’allenatore ma c’è anche chi li acquista e non voglio fare le pulci sui meriti, il ds è petrachi nel bene e nel male. Ma il centrocampo è da sempre la nostra nota dolente, e credo che sia più facile valutare un difensore e un attaccante mentre per i centrocampisti a meno che non siano dei crack ci voglia qualche competenza in più, perché in una squadra possono funzionare e in un’altra meno, senza parlare di giovani scommesse basti pensare a Rincon su questo sito rimpianto come pochi fin quando non è arrivato…e con Castro secondo me sarebbe stato uguale. Pertanto, premesse le responsabilità di chi li schiera e come li schiera, possibile che noi non ne troviamo mai uno che esploda? Certo, non abbiamo la controprova sui demeriti degli allenatori, magari i 9 doriani che ho citato da noi avrebbero puntualmente fatto cagare (e qualcuno sicuramente vale meno di quanto adesso non sembri) ma i nostri anche altrove si dimostrano mediocri, quindi le colpe degli allenatori sono relative. @Maddè71, grazie per la info. Ovviamente spero che come per gli allenatori i ds si portino dietro lo staff 😉

    • ma infatti io mica dico che non sia cosi…. ho solo detto che di flop in serie A ne arrivano a decine per tutti, ma proprio pèerchè sono flop spesso e volentieri nessuno li conoscerà….. a meno di grandi flop di grandi presunti calciatori….le varie scommesse in giro per la serie A che arrivano anche per giochi tra procuratori li conosci solo se ti sfiorano quindi conosciamo benissimo i nostri giustamente……magari se vai da un tifoso di un’altra squadra ti dirà : che grande petrachi o chi per lui ad aver preso : darmian,glik,peres,maksimovic,zappacosta,belotti,immobile…. loro chi è sanchemino non lo sanno e sanno ben poco di lukic….. questo è l’unica opinione che sto esprimendo… che non toglie niente al fatto che petrachi ne abbia sbagliati una marea…..ti faccio un altro esempio : boye ad oggi è cmq un pacco… diciamolo , a me spiace le qualità si intravedono ma è un pacco… l’avesse preso sabatini alla roma (da lui dichiarato) noi non l’avremmo neanche mai conosciuto non avremmo mai saputo delle sue non doti sotto porta….ecc ecc ecc

      • Ma infatti io non voglio disconoscere i meriti di Petrachi, che con Ventura aveva anche un’ottima intesa, difatti avevano fatto un miracolo al Pisa e hanno fatto crescere il Toro. Però sono entrambi ottimi per squadre da ricostruire e da portare a un certo livello, se si vuole ambire ad andare oltre ci vuole altro. Boye per valutarlo appieno lo darei a Zeman, poi vediamo se è un pacco.

        • su Boye ho scritto ad oggi è un pacco….tutti pensiamo abbia le doti per emergere, ma per quello che ha fatto è un pacco.. lo scorso anno ha giocato alla grande due partite : fiorentina in casa e roma credo…. per il resto onestamente è involuto.. se aggiungiamo che non vede piu il campo.. avremmo dovuto prestarlo.. e cmq il piu grande pacco che abbiamo preso in questi anni l’ha portato miha.. niang!!! in funzione della spesa / rendimento possibile minusvalenza è il piu grande pacco mai visto da queste parti.

  7. boh..non mi e’ partito un post..riprovo..chi cita osti e la samp,forse non sa che,il suddetto ds ha un braccio dx formidabile,di cognome Pecini,ex Monaco,grande conoscitore di calcio europeo e notevole competente.osti discreto,non eccelso,nei rapporti con societa’,giocatori e procuratori,l’altro gran talent scout.maksimovic e peres,roba di ventura e sullo.Come tutti han notato,in mondovisione,che omuncolo e’il guru’,anche farispenti,verra’ riconosciuto per quel che e’

    • ok quindi maksi e peres sono arrivati conosciuti da ventura e sullo.. io non lo so, quindi ne prendo atto…se fosse cosi petrachi non servirebbe a niente e concordo fuori. detto che x me possono anche cambiare tutti basta migliorare…nopn ho legami con nessuno e no me ne frega di nessuno…. cairo incluso.. solo che mentre per cairo sono convinto alle condizioni del calcio italiano non ci sarebbe un milgioramento in nessun campo , sugli altri da li in giù lo auspico…

  8. Per evitare che qualcuno a gennaio si trovi senza riferimenti avverto gia da ora che castro e infortunato e quindi non potremo tentare di acquistarlo per l’intero mese. Daremo sicuramente la caccia a donsah comunque

    • con il ritorno al centrocampo a 3 i profili da cercare non sono “donsah” ma appunto come citi castro… avevamo benassi che piaccia o meno ma sappiamo com’è finita…..di centrocampisti di contenimento abbiamo ancora acqua(se non parte) e rincon….. poi abbiamo baselli che è l’interno che si inserisce e OBI se tiene (speriamo)…. servono sostituti di OBI e e Baselli e ripeto il rpofilo non credo sia donsah…. detto questo vedremo….a ma piace jankto dell’udinese ma la vedo dura…

  9. @Mandrogno,
    questo e’ il mio primo post:
    Ex ore tuo te judico 21 novembre 2017 at 8:52
    ma scusate, io mi sono appena iscritto, questo non e’ il sito dove c’era un certo Lovi che difendeva a spada tratta Mihajlovic le scorse settimane? Dove” finita questa gente ora?
    Non ne vedo nessuno, neanche Lovi…
    mi sapete dire?
    sull’articolo di Lukic, puoi andare a vedere.
    Secondo te sono Lovi? Ma cosa dici? Ma parli senza controllare!
    Dai mi sei sempre stato simpatico. Puoi smettere?
    ciao

  10. E’ tempo di cambiare oltre l’allenatore anche il ds. Possibile che a centrocampo noi invariabilmente peschiamo i Bakic i Ruben Perez i Sanchez Mino i Lukic e i Gustafson e la Sampdoria lo smantella ogni anno e puntualmente venduti Duncan Correa Obiang trova Fernando Barreto Carbonero e venduti questi pesca Linetty Praet e Torreira? E ha un allenatore che ogni estate sa rimontare il centrocampo da zero, e aggiungo, lo sa fare funzionare. A Osti (che peraltro vanta intuizioni come Schick e Skriniar, non esattamente Martinez e Jansson) il contratto scade il 30 giugno.

    • questa visione cosi miope del fenomeno mi lascia perplesso….. quello che dici è assolutamente vero MA, maksimovic, peres chi li ha presi? nel senso voi conoscete a memoria i nostri flop “giusttissimo” e degli altri conoscete a memoria solo i “successi”….. ma i flop delle altre chi li conosce? pensi cha a genova sponda samp sappiano chi è sanchemino? non credo proprio.. ma di sicuro sanno chi è maksimovic e peres esattamente come tu sai chi è skriniar e schick…….dai però, non è difficile eh!??!!?

    • Osti+Giampaolo al Toro a giugno sarebbe l’ideale, ma se anche ne arrivasse solo uno dei due non ci sarebbe di che lamentarsi. L’importante è che vada via Mihajlovic e anche cambierei anche Petrachi, anche se negli anni qualcosa di buono ha fatto.

  11. @Carbonaro…a dire il vero un centrocampista decoroso per il 433 ce l’avevamo….Benassi…Ora che facciamo? Ne spendiamo 10 e passa per colmare la lacuna improvvidamente creata per far posto al Cerci nero?
    Kiaro il cambio Lukic – valdifiori non sposta gli equilibri.
    Si ma se si deve obbligare un allenatore a scegliere moduli e giocatori contro le sue preferenze tanto vale prenderne uno che quelle preferenze le ha di default non ti pare? Il problema è che se Belotti non ritorna quello dello scorso anno non si svolta, a prescindere dai singoli interpreti o dalle lune dell’allenatore….magari se si sveglia Belotti anche altri lo seguono e si destano dal torpore….Per adesso il Toro è letargico.

    • non sono d’accordo
      benassi già a gennaio scorso si era ammosciato clamorosamente, seguendo una parabola involutiva preoccupante, e non era di alcuna utilità, tant’è che in molti eravamo scontenti di un capitano che in campo non metteva grinta e non incideva in alcun modo

      il centrocampista tosto di cui necessitiamo è uno che corre, che ha tecnica e garra, un rincon con i piedi migliori e con visione di gioco, non un benassi, bravo talora negli inserimenti e basta

  12. Non voglio difendere sinisa, ma i collaboratori vengono pagati da lui e possono essere anche 50, che poi siano inadeguati ci può stare. Si avelar siamo al grottesco. Giocatore mediocre finito fisicamente che ora si rivuole al toro. Poi siamo alla comica su lukic che se non è un altro bidone stile gustafson poco ci manca. Inoltre di grazia chi dovrebbe acquistare i giovani? Petrachi? Ma vi rendete conto. Oltre a miha qui ci vuole un repulisti generale che deve investire Petrachi e tutti i dirigenti. Poi se anche Cairo se ne volesse andare saremmo tutti più contenti

  13. ma scusate, io mi sono appena iscritto, questo non e’ il sito dove c’era un certo Lovi che difendeva a spada tratta Mihajlovic le scorse settimane? Dove” finita questa gente ora?
    Non ne vedo nessuno, neanche Lovi…
    mi sapete dire?

          • Ciao Michele, ma non hai ancora capito chi è questo “fuffaiolo” o, se preferisci, “fenomeno da baraccone” o ancora, “segretario particolare nonchè avvocato” del vate serbo, o ancora “psicopatico fallito”…???

            Neanche nel “nuovo nick” (“Dalle tue parole ti giudico”) è riuscito a resistere alla sua solita “teatralità e sboroneria assortite”:

            “Alberto (Lovi) 19 novembre 2017 at 11:26
            Per i molti quesiti che riguardano il nostro mister e che purtroppo sul forum restano sospesi, di seguito riporto l’indirizzo in cui risiede Sinisa Mihajlovic: Via Piero Gobetti, 15, 10100 Torino TO. Da persona disponibile qual è son certo che sarà lieto di dedicare qualche minuto e di rispondere alle domande dei tifosi o anche solo di leggere una selezione dei commenti che lo chiamano in causa su questo forum, in modo da poter rispondere puntualmente a critiche, osservazioni, apprezzamenti, insulti e calunnie assortite”

            Patetico…!!!

          • no caro Mandrogno
            non sono qui a rompere le scatole a nessuno, non hai letto che voglio che se ne vada anche miha? Come potrei essere Lovi?
            Lasciamo perdere, sono entrato in un momento sbagliato, vi seguo sempre e sono entrato cosi’ come se vi conoscessi, non ho fatto bene. Ciao
            Lascaimo stare , non posto di nuovo per un poco. ciao

      • pero’ non ho ancora capito perche’ dovrei essere pagliaccio perche’ ho detto una cosa che penso, la penso come te ma in piu’ penso che Mihajlovic sia il primo che se ne deve andare. Poi tutte le cose che dici le condivido, non so perche prli di pagliacci, casco dalle nuvole. comunque un saluto.

        • Ti chiedo di nuovo scusa, ma io sono cosi. Sono anni che la gente cambia nick solo per dileggiare, sfottere e basta. E questo mi fa imbestialire. E sbrocco. Appena iscritto e sfanculi lovi, mi sembrava strano che lo conoscessi. Fai quello che vuoi ma se vuoi iniziare una battaglia contro un altro fratello di fede renditi riconoscibile. Io mi sono stufato di dare addosso agli altri. I problemi non siamo noi, ma chi gestisce il toro. Cairo

  14. Mimmo gia’ due anni buttati nel cesso. Scordiamoci l’europa, 8 punti alla Samp nn li recuperi mai e il Milan in Europa League ci deve andare per forza, se no fallisce davvero. Ergo, facciamo sti 40 punti prima possibile, e poi ruspa.
    Via Sinisa, via la pletora di collaboratori che serve a nulla, in panca chi passeggia e fa finte, controfinte, titic e titoc. In campo i giovani, chi corre e lotta. A giugno si riparte con un allenatore serio e umile. E con gente che abbia voglia di stare al toro.

  15. il rientro di lukic per valdifiori sposta di poco o nulla la qualità complessiva del nostro centrocampo: si barattano l’esperienza e un fisico leggero con la gioventù e un fisico ancora plasmabile, sperando che ci sia più grinta nel giovane

    quello che serve davvero è virare con decisione su un 4-3-3 solido nel quale inserire a gennaio un centrocampista con i controcazzi

    per il sostituto del gallo, all’occorrenza compagno in un 4-3-1-2 buono per scardinare le difese troppo chiuse, proverei da qui a gennaio niang, per poi decidere se acquistare una punta

    dal lato allenatore, obbligherei sinisa a giocare in modo sensato e quadrato, indicandogli la porta in caso contrario: c’è troppa qualità nella squadra (sirigu, n’koulou, burdisso, lyanco, moretti, ansaldi, barreca, obi, rincon, baselli, ljajic, falque, belotti, boyé, edera) per dover assistere a prestazioni penose come quelle di quest’anno; virerei all’occorrenza su un allenatore che sappia mettere in campo la squadra in base alle caratteristiche dei giocatori, senza tanti fronzoli

  16. Non ci voleva certo un genio capire che al 31 di agosto la squadra era di nuovo incompleta ! Infatti molti di noi l’avevano anche detto in tempi non sospetti ! Il probĺema è che ci sono i soliti che non hanno una capacità critica obbiettiva e sono sempre attendisti della serie “prima di criticare vediamo”: ecco ora avete visto ! Vi basta , siete contenti dell’ottavo posto ? Perché se è si la risposta allora” siamo a posto così ” per usare le parole di Cairo. Se invece siete un filino più ambiziosi allora bisognerebbe pretendere di andare sul mercato ma non per uno scambio di figurine Lukic/Valdifiori non cambierebbe assolutamente nulla, per 2 acquisti pesanti : uno x il centrocampo e uno in attacco x sostituire Sadiq (cronaca di una scommessa che con qualsiasiacarta sarebbe stata persa).

  17. Bo parigini aramu edera de luca sarebbero da inserire cn al fianco giocatori capaci di farli crescere…via niang de silvestri prestiti x berenguer e boye e dentro giocatori cn g maiuscola….a me piace sturaro tanti nn saranno d accordo ma xme e un buon giocatore….un terzino destro capace ed esperto…e giocatori adatti al 4-3-3 niang delusione pazzesca…cairo sveglia miha vattene

  18. Si arrivi a giugno e si azzeri tutto. La cessione di Benassi, il tira e molla su Acquah, le continue prestazioni maiuscole di Avelar, la bocciatura di Sadiq, il malcontento di Valdifiori, Gus, Boye, Edera e Berenguer ai margini, la delusione Niang, il mercato incentrato sul 4231 e dopo 3 mesi si cambia modulo, le prestazioni altalenanti della squadra…. per carità, col senno di poi è tutto più semplice e nessuno pretende l’infallibilità. Però sono davvero troppe le cose andate nel modo sbagliato a fronte di investimenti importanti. Ciò vuol dire che c’è stata molta confusione nell’impostare il progetto. Due anni buttati nel cesso, ad oggi.

  19. Se il 4-3-3 sarà il modulo prescelto, bisognerà inserire un altro centrocampista. Lukic è un’idea sensata. Certo se arrivasse un big sarebbe meglio ma non ci crede nessuno.

    Poi bisognerebbe sostituire Sadiq con un attaccante “normale” e valutare la situazione di Barreca.

  20. Eccolo lì , il colpo di mercato di gennaio , un movimento in entrata che farà lievitare a dismisura il rendimento della squadra …… il rientro di Sasa Lukic …..uno che non ha ancora visto il campo in una mediocre squadra spagnola . A Valentino , ma ci stai prendendo in giro ?