Calciomercato Torino, centrocampo da rivedere: Valdifiori in uscita, e Lukic…

69
Sasa Lukic
Sasa Lukic Torino (ph Campo)

Con il passaggio al 4-3-3, il centrocampo andrà ritoccato. Valdifiori ha sempre meno spazio, Lukic vuole lasciare il Levante, ma può solo tornare a Torino

Hanno sicuramente lasciato il segno di fischi della Maratona. E se sul campo il Torino ha tanta voglia di rimettersi in gioco, parimenti qualcosa dovrà capitare anche in fase di calciomercato, dove a un necessario ricambio di Belotti (Sadiq è stato bocciato, difficilmente resterà) urge qualche ulteriore ritocco a centrocampo. Il rammarico, dopo qualche mese, per la cessione di Benassi resta, ma il Toro deve guardare avanti per capire come meglio puntellare la linea mediana, che ha bisogno non solo di una mezzala in più, ma di un eventuale metodista che possa prendere il posto di Valdifiori, intenzionato a giocare con maggiore continuità.

E se sulla mezzala, si stanno valutando diversi profili, proprio attorno all’ex Empoli ruota un interessante discorso di mercato del Toro, che potrebbe dall’altro portare a un addio, quello di Valdifiori appunto, e dall’altro a un anticipato ritorno. Quale? Quello di Sasa Lukic, che al Levante non sta avendo minimamente spazio, ed è tutto intenzionato a rientrare alla base, dove per lo meno si troverebbe a lavorare con un allenatore, Mihajlovic, che ha già avuto modo di provarlo in passato. Tante squadre erano sul giocatore, tra cui Genoa e Crotone, ma l’articolo 5 della FIFA sui trasferimenti dei giocatori recita chiaro: un calciatore può essere tesserato in una stagione sportiva da tre squadre, ma può giocare soltanto in due di queste delle competizioni ufficiali.

E Lukic ha giocato con il Levante in Copa del Rey, con il Toro nel secondo tempo della partita contro il Trapani, finita 7-1 per i piemontesi. Un suo ulteriore spostamento a gennaio, gli impedirebbe di scendere in campo per il resto della stagione: ecco perché di fronte a una possibile cessione di Valdifiori, potrebbe essere proprio l’ex Partizan a prendere il suo posto, con la speranza che possa emergere di più rispetto a quanto finora mostrato. Le prime manovre a centrocampo, insomma, passano da un’eventuale soluzione interna. Qualcosa, di sicuro, cambierà. Per il Toro è necessario, soprattutto pensando a volti nuovi, se vorrà sparare tutte le sue cartucce per arrivare in Europa.

più nuovi più vecchi
Notificami
madde71
Utente
madde71

come riserva,vedrei bene anche sandro crivelli..

ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Se Valdifiori parte, il ritono di Lukic è quasi matematico, anche perchè gratis. Di tutti gli altri nomi sentiti in questo periodo (Gavranovic, Cutrone, Destro) sono quasi pronto a scommettere che non ne vedremo neanche uno. E spero di non sentire più innominabili tipo Donsah o Rony Lopes, sennò mi… Leggi il resto »

Luis Antonio Correa da Costa
Utente
Luis Antonio Correa da Costa

Potrebbe essere anche il più forte del mondo (a me non dispiace), ma dopo lo sfracellamento di coglioni dello scorso mercato estivo è proprio una cosa fisica… non voglio più sentire né leggere il suo nome. Almeno fino al prossimo giugno…pietaaaaà!!!!