Con il ritorno di Pietro Passador in granata i portieri in casa Torino diventano quattro: si proverà a cederne uno

C’è abbondanza di portieri in casa Torino. In granata, allo stato attuale delle cose, ci sono quattro giocatori per un posto: Milinkovic-Savic, Gemello, Popa e Passador. Quest’ultimo è tornato al Toro dopo un prestito (inutile) al Rimini. Il ragazzo, che era stato tra i protagonisti assoluti con la Primavera di Scurto, era stato girato in prestito in Serie C per fare esperienza. Ma Passador non ha giocato praticamente mai: una sola presenza per lui con i biancorossi, in Coppa Italia. Nessun’apparizione invece in campionato. Per questo il Toro ha deciso di riportarlo alla base. Ora tra i pali c’è affollamento e il club deve cedere qualcuno. L’indiziato può essere proprio la giovane promessa granata.

Passador può partire per un nuovo prestito

Tutti gli indizi per una cessione portano proprio al classe 2003. Il Toro proverà a cercargli una nuova sistemazione per garantirgli dei minuti per farsi le ossa, al contrario di quanto accaduto a Rimini. Impossibile pensare a una cessione di Milinkovic-Savic, che al momento è una sicurezza e sembra rigenerato. Gemello è il secondo portiere nelle gerarchie di Juric, che ha fatto affidamento anche alle parole del suo preparatore: “Secondo Cataldi che è esperto in materia, Gemello è più avanti di Popa. Gemello è il secondo, Popa è il terzo”.

Popa è seguito in Romania ma non ci sono offerte

A proposito di Popa: il rumeno non si è mai visto in Italia e trovargli una sistemazione, anche in Serie B, a stagione in corso risulterebbe abbastanza complicato. Ha più mercato in Romania, dove lo conoscono meglio: il Rapid Bucarest ha chiesto informazioni per lui ma al momento non ha presentato alcune offerta ufficiale. Ecco perché il principale indiziato a partire è proprio Passador, che spesso e volentieri ha mostrato di essere un ragazzo di grande prospettiva. Al momento nel Toro non c’è spazio, ma il club non vuole in alcun modo privarsi del suo cartellino e proverà a girarlo in prestito. L’esperienza al Rimini non è andata come sperava ma ora Vagnati è al lavoro per cercargli una nuova squadra.

Pietro Passador of Torino FC U19 in action during the Primavera 1 football match between Torino FC U19 and AC Milan U19.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-01-2024


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Fedelegranata
Fedelegranata
1 mese fa

Ce ne fosse uno valido…..li avessi presi su amazon potevi darli indietro.

Pedric
1 mese fa

Vanja lo vedrei bene nel post carriera come direttore dei cantieri di uno sponsor acrobatico, ma sia chiaro che per il nientismo cairota è semplicemente perfetto.

Bologna65@
Bologna65@
1 mese fa

Idea 🤔 li schieriamo tutti e 4 contemporaneamente : 1 per i tiri da fuori area, 1 per i tiri dentro l’area, 1 per le uscite alte e 1 fa il coccodrillo in barriera PS in questo ruolo vedrei bene il boero che abbiamo attualmente in porta.

Sunnapunna
Sunnapunna
1 mese fa
Reply to  Bologna65@

😂

Da Granato
1 mese fa
Reply to  Bologna65@

🤣🤣🤣

Calciomercato Torino, passo indietro della Cremonese per Seck

Cairo: “Lovato? Non ne abbiamo parlato, ma…”