Si va verso l’accordo per il portiere: trasferimento a titolo gratuito, da pattuire alcune situazioni contrattuali. Proposto un triennale con opzione per il quarto

Potrebbe essere Salvatore Sirigu il primo rinforzo del calciomercato estivo del Torino. Lui, più di Skorupski, è infatti in pole position per sostituire la porta difesa, quest’anno, da Joe Hart. Si tratterebbe di un altro colpo mediaticamente importante per la porta, soprattutto perché il giocatore classe ’87, in forza al Paris Saint-Germain, tornerebbe per riconqusitare la maglia della Nazionale. Ed è fortemente intenzionato a riuscirci. I contatti, tra Toro e agente del giocatore, Branchini, sono avviati da tempo. E si sono intensificati già questa settimana. Perché l’obiettivo di Cairo è quello di fare in modo che Mihajlovic possa da subito sapere quale sarà il portiere titolare per la prossima stagione, vista la bocciatura nei confronti di Milinkovic-Savic e la posizione più che precaria di Alfred Gomis, di rientro dalla Salernitana e seguito dallo stesso agente dell’estremo difensore ex Palermo.

Contatti intensificati, quindi, e proficui. Il Toro sta infatti trattando direttamente con il portiere, che l’anno prossimo andrà in scadenza con i francesi, intenzionati a liberarsi del suo ingaggio. Per questo, la dirigenza transalpina non sembra intenzionata a chiedere una cifra per il cartellino: preferirebbe piuttosto che i granata pagassero una parte dello stipendio che ancora deve essere corrisposta al giocatore. Ed è qui che la dirigenza di via Arcivescovado ancora non ha trovato la quadratura del cerchio. Giacché con il giocatore la situazione sembra piuttosto tranquilla: in granata, Sirigu dovrebbe percepire circa 1,3 milioni di euro, più qualche premio per arrivare a una cifra complessiva intorno a 1,6 milioni. La durata del contratto, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe di tre anni con opzione di rinnovo per un’ulteriore stagione.

Quando il tutto potrà andare in porto? Non fra molto, si spera. Il Toro e Sirigu potrebbero presto dire il loro reciproco sì. Qualcosa ancora da appianare c’è, ma le ultime sensazioni sono piuttosto positive.


85 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Frank
Frank(@frank)
4 anni fa

Ancora fermi a Sirigu ? Se lo devono prendere che lo prendano subito, non si possono perdere due mesi di mercato per portare a casa uno in cerca di rilancio.

castagnaccio
castagnaccio(@castagnaccio)
4 anni fa

É sardo, quindi una garanzia. Bella gente, un bel popolo.
Ha tutto per far bene con noi.

rimbaud
rimbaud(@rimbaud)
4 anni fa

Sirigu è un gran portiere, a titolo definitivo sarebbe un affare con i fiocchi. Le motivazioni mi pare le abbia, lo stipendio rientra nei parametri Toro. E’ vero che gli ultimi anni non sono stati esaltantati, ma ha solo bisogno della nostra fiducia, ha 30 anni è ancora giovanissimo per… Leggi il resto »

farfalla_granata
farfalla_granata(@farfalla_granata)
4 anni fa
Reply to  rimbaud

Concordo! Speriamo bene. 🙂

Bonifazi all’esame Mihajlovic: il raduno estivo per fare colpo sul tecnico

Calciomercato Torino: Zapata grazie a Maksimovic, il Napoli tenta Cairo