Calciomercato Torino / Restano ancora diversi affari in sospeso per Vagnati: le trattative in entrata e uscita da chiudere

Ultimo giorno di mercato che trasforma le prossime ore in decisive per il Torino, che si prepara a chiudere le ultime trattative. Nonostante gli acquisti effettuati infatti, il lavoro da fare resta ancora tanto, a differenza del tempo a disposizione che comincia a scarseggiare. Qualche lacuna è stata colmata con gli arrivi di Schuurs per la difesa, Bayeye e Ilkhan a centrocampo, Miranchuk e Radonjic sulla trequarti, ma serve ancora qualche pezzo per completare il puzzle sia in entrata che in uscita.

Toro, il mercato in entrata

Tra gli affari a cui sta lavorando Vagnati, c’è quello con il Leicester per Dennis Praet. Mai eliminato dalla lista dei desideri di Juric, il belga ha sin dal principio espresso la volontà di restare sotto la Mole. Il Leicester, inizialmente di un altro avviso, ha trovato l’accordo con il Toro, ma vuole prima avere in pugno il sostituto. Con il suo ritorno, si allontana la permanenza di Seck. Non è l’unico tra i possibili ingressi: c’è infatti anche Moutoussamay del Nantes da aggiungere ai centrocampisti per rimpolpare le alternative a Ricci e Lukic. Il suo valore è di circa tre milioni e potrebbe fare al caso de granata, così come Tameze del Verona.

Toro, diversi nomi sulla lista partenti di Vagnati

Il francese naturalizzato camerunese potrebbe però essere inserito in una delle trattative in uscita: quella di Simone Verdi, che approderà in prestito in gialloblù con la formula del diritto di riscatto mutabile in obblico a determinate condizioni. Un buon presupposto che deve ancora concrettizzarsi: gli scaligeri non hanno ancora dato una risposta sul’ex Nizza, che attende di scoprire il suo destino. Tra gli addi, anche quello di Izzo, vicinissimo al Monza che però presenta un ingaggio particolarmente alto da coprire. C’è poi Simone Edera, per cui si cerca ancora squadra, mentre ieri Zaza ha ufficialmente rescisso.

Davide Vagnati e Urbano Cairo
Davide Vagnati e Urbano Cairo
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 01-09-2022


78 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
emanuele69
emanuele69
5 mesi fa

Non arriverà più nessuno temo; tantomeno Praet che la stampa inglese non ha associato MAI al Torino negli ultimi mesi anzi l’ha sempre escluso; e l’ha escluso recentemente anche il manager del Leicester…

Francesco 71 (rondinella)
Francesco 71 (rondinella)
5 mesi fa
Reply to  emanuele69

Per gli altri reparti lasciamo pur perdere, conosciamo i nostri polli, ma se non arriva un centrocampista siamo veramente messi male nel mezzo, abbiamo tre centrocampisti di numero che, in alcune occasioni, il mister fa giocare tutti insieme, con Lukic spostato più avanti. Non ci siamo proprio numericamente, prescindendo da… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa

Solita vecchia storia
Potevano prenderlo prima un centrocampista e invece niente

ardi06
ardi06
5 mesi fa
Reply to  toro e basta

Sempre uguale, sembra di essere in quei film dove ogni giorno ti svegli ed è lo stesso di quello prima, e non parlo solo del centrocampo . MAI, una squadra completa, nemmeno con Juric che se l’avesse farebbe guadagnare un sacco di soldi a TDC. Evidentemente l’ordine è non dar… Leggi il resto »

thethaiman
thethaiman
5 mesi fa

O Verdi accetta il diritto di riscatto sennò se pretende l’obbligo è molto probabile che il Verona declini.

maximedv
maximedv
5 mesi fa
Reply to  thethaiman

Verdi è a Milano con Branchini, quindi penso che una quadra la troveranno

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa
Reply to  thethaiman

Diritto di riscatto?
A novembre c’è la pausa mondiali per 2 mesi e a gennaio si può accasare dove vuole.

maximedv
maximedv
5 mesi fa

Dai, si accettano scommesse. Chi sarà il giocatore dell’anno con il telefono spento oppure sequestrato in albergo oppure che va di corsa in taxi in sede? Praet? Matusalemme? Altri?

Calciomercato Torino: c’è l’intesa per Praet! Ma prima il Leicester deve comprare

Il ds del Verona Marroccu: ”Verdi? Contiamo di fare ancora qualcosa”