Calciomercato: Falque può tornare al Torino se la Serie A non riprende

Falque, se la Serie A non riprende può tornare al Toro

di Francesco Vittonetto - 4 Aprile 2020

Calciomercato Torino / Con la sospensione definitiva della Serie A, Falque difficilmente verrebbe riscattato dal Genoa: lo scenario

Nei giorni dell’incertezza si affollano gli scenari per il futuro. La Serie A riprenderà o sarà definitivamente sospesa? La risposta è subordinata agli sviluppi dell’epidemia da Coronavirus. E così anche il destino di giocatori come Iago Falque è ad oggi un punto interrogativo. Il calciatore spagnolo di proprietà del Torino, a gennaio, si è trasferito in prestito con diritto di riscatto al Genoa. Opzione che non sarà esercitata con certezza dal Grifone, tanto meno se il campionato 2019/2020 non dovesse più riprendere. Anzi, con l’eventuale – e, al momento, improbabile – chiusura anticipata della stagione, il galiziano tornerebbe al Toro.

Gli infortuni e il ritorno al Genoa. E ora?

Nei mesi scorsi, l’ex numero 14 dei granata era stato a lungo ai box a causa di due infortuni e a gennaio il club aveva scelto di farlo partire. Al Genoa, dopo aver recuperato al 100% dai problemi fisici, Falque era rientrato nella sfida contro la Lazio mettendosi in luce.

Ma dopo la successiva partita contro il Milan dell’8 marzo – nella quale era rimasto in panchina – la Serie A è stata sospesa. E così a referto, con i rossoblu, restano appena 32 minuti. Troppo pochi per pensare che, qualora la stagione si chiudesse qui, venga esercitato il diritto di riscatto.

Se però il campionato dovesse riprendere tra fine maggio e inizio giugno, ecco però che le carte si rimescolerebbero. E l’addio definitivo di Iago al Toro potrebbe diventare lo scenario più probabile.

Falque
Iago Falque of Torino FC is pictured during the Serie A football match between Torino FC and Cagliari Calcio. The match ended in a 1-1 tie.