Torino, da Palomino a Dzyuba: tutte le occasioni a parametro zero - Toro.it

Torino, da Palomino a Dzyuba: tutte le occasioni a parametro zero

di Francesco Vittonetto - 3 Aprile 2020

Calciomercato Torino / E poi Birsa, Lulic, Cataldi, Parolo… tutti i giocatori in scadenza di contratto nel 2020: i granata studiano per l’estate

Prima o poi finirà. Innanzitutto l’emergenza, poi (forse) la stagione 2019/2020. E allora sarà il momento di costruire il futuro, anche per il Torino di Urbano Cairo, ancora in equilibrio sul filo di un’annata deludente. Il prossimo calciomercato dovrà essere di rifondazione. E gli uomini dell’area sportiva, in primis il ds Bava, sono già al lavoro per pianificarlo, tenendo d’occhio anche le occasioni. Già, perché a giugno – anche se la scadenza potrebbe essere prorogata – termineranno i contratti di diversi calciatori tra Italia ed estero. Allora meglio dare uno sguardo a tutti i profili, in cerca di quello giusto.

Biglia, Bonaventura e non solo: le opportunità in Serie A

Detto già, nei giorni scorsi, delle ipotesi Biglia e Bonaventura, la lista non finisce qui. Perché tra i centrocampisti in scadenza nel 2020 ci sono anche, ad esempio, l’ex granata Valter Birsa (ora al Cagliari), ma anche i laziali Lulic, Cataldi e Parolo. Bene specificarlo: per questi tre calciatori, come per quelli che seguiranno, non sono al momento aperte trattative che vedono coinvolto il Toro.

In difesa il nome più interessante è quello di Palomino, che con l’Atalanta ancora non ha prolungato, ma va tenuto in considerazione anche il terzino Marco Calderoni, che in stagione si è messo in luce nel Lecce (segnando tre gol).

I giocatori in scadenza nel 2020 all’estero

Ma non si fermano all’Italia, le possibili occasioni. Partiamo dallo Zenit San Pietroburgo, che perderà in estate il centravanti Dzyuba e il centrocampista Kuzyaev (27 anni), mezzala al pari di Lallana, in uscita dal Liverpool. Per restare in Premier: in scadenza di contratto c’è anche il nazionale irlandese Jeff Hendrick (28 anni), inamovibile perno del Burnley. Oltre ovviamente alla stellina Ryan Fraser del Bornemouth, sul quale però è già forte l’Arsenal. In Bundes da segnalare il cileno Aranguiz (30 anni) del Leverkusen, in Francia il 2002 Kouassi, centrale del PSG nel mirino del Lipsia.

Tutti nomi che il Toro conosce ma per i quali, al momento, non si registrano tentativi. Chissà che uno di questi non possa tornare d’attualità nei prossimi mesi, quando il fantamercato diventerà reale.

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
7 mesi fa

Come al solito,comincia il valzer di nomi,di occasioni,di parametri 0…..che puntualmente svaniranno,il nome/tormentone di quest’anno???????