Calciomercato Torino: per Fares e Strefezza si attende il ds della Spal

Fares-Strefezza: il Torino attende il nuovo ds della Spal per far decollare le trattative

di Giulia Abbate - 20 Maggio 2020

Calciomercato Torino / La Spal non ha ancora trovato l’erede di Vagnati: quando arriverà il nuovo ds potranno decollare le trattative per Fares e Strefezza

Vagnati sta dando il via proprio in questi giorni al suo personale percorso in granata e come nuovo direttore sportivo del Toro ha già nel mirino almeno un paio di nomi che per lui sono tutt’altro che volti nuovi: Fares e Strefezza. Il ds granata, infatti, vorrebbe far leva sul suo passato recentissimo alla Spal per arrivare ad un accordo con i due calciatori e portarli entrambi nel capoluogo piemontese tuttavia, proprio il suo addio ai ferraresi rappresenta il primo ostacolo nella doppia trattativa. Per poter intavolare un discorso reale e costruttivo con le parti in causa, infatti, Vagnati dovrà attendere che i ferraresi trovino il suo sostituto. L’uomo che dovrà andare a riempire la casellina da ds lasciata libera proprio da Vagnati. Solo allora Toro e Spal potranno iniziare a trattare davvero sia per Fares che per Strefezza. Un ostacolo che riguarda non tanto la trattativa in sé quanto le tempistiche.

Strefezza, la concorrenza aumenta

Mentre il Toro e Vagnati attendono che la Spal trovi il suo nuovo direttore sportivo, la concorrenza su Strefezza aumenta. Sul giocatore, infatti, è piombato anche il Villareal che, come avevamo già raccontato, è in piena corsa per l’Europa League. In caso di ripresa del calcio internazionale e di obiettivo centrato, proprio la qualificazione all’Europa potrebbe essere la leva su cui il Villareal potrebbe puntare per convincere il giocatore.

Un tentativo che il Toro dovrà cercare di arginare battendo il Sottomarino Giallo sul tempo avvalendosi degli ottimi rapporti di Vagnati non solo con il giocatore ma anche e soprattutto con la Spal.

Fares, la chiave resta Raiola

Più “tranquilla”, invece, sembra essere la situazione legata a Fares. Nonostante le tempistiche restino, anche per lui, legate all’arrivo del nuovo direttore sportivo dei ferraresi, il Torino può giocarsi le sue carte contando su un aiuto in più. Quello che potrebbe dare il procuratore del giocatore spallino: Mino Raiola.

Proprio lui infatti, e non è più una novità, rappresenterà la chiave di buona parte del mercato granata sia in entrata che in uscita: i buoni rapporti con Raiola, dunque, serviranno anche per far pendere l’ago della bilancia della Spal a favore dei granata. Raiola-Vagnati potrebbero essere la coppia perfetta per arrivare alla fumata bianca.

Gabriel Strefezza
Gabriel Strefezza, Spal

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granataenientepiu
granataenientepiu
6 mesi fa

In genere questi articoli sfracassavano un po’ i marroni da fine giugno fino all’ultimo giorno, ora e minuto secondo di calciomercato. Ora dobbiamo sorbirceli già da adesso a campionato non ancora ripreso. Leggendoli come al solito si intravedono ambizioni e progetti della cairese a gogo, intrecci con procuratori abituati a… Leggi il resto »

Brauluis
Brauluis
6 mesi fa

Articoli che sanno di disperazione per la pochezza di informazioni reali disponibili. In questo caso figurarsi se si muove prima di conoscere la categoria dove giocheremo il prossimo anno…😂😂😂

granataenientepiu
granataenientepiu
6 mesi fa
Reply to  Brauluis

Infatti.