Calciomercato Torino / Domani a mezzanotte si chiuderà il mercato in Turchia e in Germania, Ljajic deve decidere se restare in granata o partire

Domani a mezzanotte arriverà lo stop delle trattative anche per le società turche e per quelle tedesche, il Besiktas, il Fenerbache e lo Schalke 04 hanno quindi ancora poche ore a disposizione per riuscire a convincere Adem Ljajic a sposare le rispettive cause. Proprio la volontà del giocatore è il punto focale della vicenda, quello che alla fine sarà decisivo per il futuro del trequartista che, ora, si trova di fronte a un quesito: restare al Torino con il rischio di giocare di meno o andare via con e lasciare quindi la serie A?

Ljajic, al Torino ha l’affetto dei tifosi

“Voglio restare” ha ribadito Ljajic ai tifosi negli scorsi giorni uscendo dal Filadelfia, un chiaro segnale che le tante testimonianze d’affetto ricevute, tra cui proprio quelle nel tempio granata, non lo hanno lasciato indifferente. Il fantasista serbo ha però aggiunto anche “non dipende da me”. Facile leggere in queste parole un riferimento alla sua comprensibile voglia di giocare e al poco spazio che rischierebbe di avere nel corso della stagione sotto la guida di Walter Mazzarri. Al tecnico toscano, però, il numero 10 potrebbe essere molto utile e lo si è visto anche domenica scorsa a San Siro, quando lo ha mandato in campo nella ripresa (lasciando in panchina Simone Zaza) per cercare di completare la rimonta sull’Inter.

Ljajic: Besiktas o Torino? Il trequartista deve scegliere

Negli scorsi giorni Ljajic aveva già declinato un’offerta del Besiktas perché non allettato dalla prospettiva di lasciare la serie A italiana per il massimo campionato turco, la società di Istanbul non ha però perso le speranze di riuscire ad acquistare il trequartista ed è quella che sta mostrando il maggiore interesse per il giocatore. Toccherà ora Ljajic deciderà se cedere alla corte del Besiktas ed ascoltare i consigli del proprio entourage (che lo sta cercando di convincere a dire di sì alla proposta dei bianconeri di Turchia) o se restare al Torino, dove è uno dei giocatori più amati dai tifosi.


136 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Bischero
Bischero
2 anni fa

Niang ufficiale in Francia. Se parte ljaijc che facciamo rimaniamo con Zaza Belotti Iago ed edera? Penso che andranno incontro a ramadani a al ragazzo

AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
2 anni fa
Reply to  Bischero

quindi per te parte?

Bischero
Bischero
2 anni fa

Se parte siamo corti. Sia a centrocampo che in attacco.

AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
2 anni fa
Reply to  Bischero

si vero non tanto in attacco ma a centrocampo si, considerando che ora si e’ infortunato anche ansaldi che all’occorrenza puo’ fare il centrocampista.

Gianluca
Gianluca
2 anni fa

Gasperini dixit (lui avrà da gestire Pasalic, Papu, Ilicic, Rigoni, più Zapata, Barrow, Cornelius, Tumminello). Lui gioca un 3-4-1-2. Quindi 8 per 3 posti con due competizioni. Dixit: “Sento sempre dire che questa è la rosa più forte nella storia dell’Atalanta, io di sicuro 26 giocatori non sono abituato ad… Leggi il resto »

Gianluca
Gianluca
2 anni fa
Reply to  Gianluca

Noi abbiamo Baselli, Soriano, Iago, Zaza, Belotti, Edera, quindi 6 per 3 posti, giocando un 3-5-2 che potrebbe diventare un 3-4-1-2 in futuro. Credo che il ragionamento sia questo. In mezzo loro hanno Freuler e De Roon (Pessina e Valzania o Pasalic più arretrato), noi RIncon e Meitè (Lukic e… Leggi il resto »

Bischero
Bischero
2 anni fa
Reply to  Gianluca

Io non sono d’accordo Gianluca. La competizione sana e ben gestita è una forza di una squadra non un problema. Non sto dicendo che Gasperini e Mazzarri siano degli sciocchi ma il gestire i campioni é la forza di un bravo allenatore

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (Gianky1969)
2 anni fa

Comunque vada a finire non ritenere Ljajic punto fermo di questa squadra è stato principalmente un errore del c.d. allenatore e poi della società. Il giocatore dato ampia dimostrazione di poter essere il 3/4sta e il “rifornitore” più adeguato x il gallo. Lo ritengo, essenzialmente, un grave errore tecnico da… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (Gianky1969)
2 anni fa

Scusate gli errori ma sono con il cell

Casao92
Casao92
2 anni fa

Io l’avrei dichiarato incedibile.

Gianluca
Gianluca
2 anni fa

Certi numeri ti danno ragione ed è anche vero che Mihajlovic ha avuto due rose inferiori e quest’ultima di Mazzarri. Comunque assist-gol di Adem-gol del Gallo … 53 o 54 punti un anno. Senza Gallo e solo con lui, dico l’anno scorso, qualche fiammata iniziale e poco altro. Deve aver… Leggi il resto »

Niang-Rennes, Edera saluta già l’attaccante: “Grazie di tutto amico mio”

Niang al Rennes, UFFICIALE: l’attaccante in Francia in prestito