Torino, Lyanco nel mirino del Bolgona: servono 15 milioni

Lyanco tra Sporting e Bologna: ma servono 15 milioni

di Giulia Abbate - 1 Settembre 2020

Calciomercato Torino / Il Bologna vorrebbe strappare il sì per Lyanco ma per i granata non è un obbligo cederlo e vorrebbero almeno 15 milioni

Lyanco resta o Lyanco parte? Sulla difesa del Torino tanto si è detto e tanto si è scritto, soprattutto per quanto riguarda la necessità di vendere prima di comprare. Ma necessità non è sinonimo di obbligo e infatti Lyanco, seppur non incedibile, non è da considerare necessariamente sul mercato. Ribadito ciò, resta il fatto che il difensore ha mercato e che si è dimostrato ben disposto ad ascoltare le proposte che arrivano sia dall’estero che dall’Italia. Insomma, Lyanco non ha manifestato la volontà di andarsene ma se arrivasse una di quelle proposte davvero irrinunciabili allora potrebbe anche pensare di salutare i granata. E in quel caso, con tutta probabilità, il Torino lo accontenterebbe soprattutto vista l’intenzione di Cairo di non commettere lo stesso errore fatto con Nkoulou.

Lyanco, il Toro chiede almeno 15 milioni

Ma il calciomercato non si fa con i se e con i ma e quindi limitiamoci ai fatti. Il primo, quello più certo e inconfutabile, è che i granata in caso di cessione di Lyanco vorranno monetizzare il più possibile. In particolare, infatti, le richieste del Torino si aggirano attorno ai 15 milioni di euro e, per quanto disposti a trattare, difficilmente accetteranno di fare grossi sconti (difficile pensare di chiudere a meno di 12 milioni).

Il secondo fatto è che sulla scrivania di Vagnati sono arrivate almeno due offerte: quella dello Sporting Lisbona e quella del Bologna. Due offerte che si riducono velocemente ad una soltanto: quella che consentirebbe al difensore di restare in Serie A.

Il Bologna continua a seguire il difensore

I portoghesi, infatti, hanno proposto un accordo sulla base di 6 milioni di euro subito più altrettanti da pagare a fine stagione e, nonostante la possibilità di liberare uno slot da extracomunitario, l’idea non convince particolarmente la società granata (qui i dettagli).

Per il Bologna, al contrario, la situazione è diversa. La trattativa tra le due società è ben avviata e di certo la presenza di Mihajlovic sulla panchina dei rossoblù può giocare un ruolo determinante nella scelta. Una scelta che, tuttavia, dovrà fare soprattutto Lyanco. Come anticipato, il Torino non ha necessità (e nemmeno l’intenzione) di vendere, né tanto meno svendere il giocatore e cederebbe soltanto davanti ad un’offerta ritenuta economicamente vantaggiosa. Tuttavia, se Lyanco chiederà espressamente di essere ceduto allora i granata si muoveranno concretamente per accontentarlo.

Lyanco
Lyanco

37 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
21 giorni fa

Questo, vuole 35 milioni tra lyanco ed izzo, e chissà quanti per tutti gli altri che sarebbe meglio si accomodassero in altra squadra. Il rischio di non vendere nessuno o quasi è alto e alla fine rischiamo di rimanere con un centrocampo scarso, una difesa non adeguata, nessuna seconda punta… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
22 giorni fa

“Almeno 15 milioni.”
Chissà chi ci ha messo la faccia per una richiesta del genere?
Vagnati entrerebbe di diritto nell’elite dei DS che contano…

federico75
federico75
22 giorni fa

Ma quali 15 milioni …vendere vendere
Liberiamoci
Ma cosa vogliono prendere 15 milioni da un paracarro
È gia tanto che ci sia qualcuno che se lo porta a casa