Il futuro del venezuelano è sempre più lontano da Torino: cessione certa e nessuna destinazione preclusa; il Toro potrebbe di nuovo lasciarlo a casa

“E’ piuttosto evidente che difficilmente Martinez resterà ancora un giocatore del Toro nel mese di febbraio”. Con queste parole l’agente di Josef Martinez allontanava, qualche settimana fa, ogni dubbio circa il prossimo futuro del suo assistito. L’attaccante venezuelano lascerà Torino entro la fine del mercato di gennaio, al netto di clamorosi ribaltoni (al momento decisamente improbabili). Da definire è solo la destinazione e, come testimoniato dalle dichiarazioni del suo procuratore, gli estimatori non mancano. Il 17 granata in Europa ha richieste da Germania (Amburgo), Belgio (Genk e Brugge) e Inghilterra (Birmingham), ma non è detto che le proposte asiatiche rimangano inascoltate.

Per il Toro Martinez poteva essere un’utile pedina di scambio sul mercato interno ma al momento latitano le squadre interessate concretamente all’esterno vinotinto. Gli sviluppi imprevedibili del mercato, però, non possono ancora chiudere del tutto questa ipotesi. La volontà del classe ‘93 è senza dubbio quella di trovare continuità, dopo i mesi travagliati trascorsi sotto la gestione Mihajlovic. Lo scoglio rimane la formula di un eventuale trasferimento: il Toro non è disposto a valutare Martinez meno di 3 milioni, cifra che potrebbe spaventare molte delle pretendenti. Rimane aperta, chiaramente, la via del prestito con diritto di riscatto: più percorribile, ma comunque non avulsa dall’ostacolo valutazione.

E nel frattempo la situazione tra il Toro e l’ex Young Boys appare di separazione netta. L’attaccante non era stato convocato per l’ultima sfida di campionato contro il Milan e il mercato era l’unica spiegazione possibile; ipotesi confermata dal colloquio seguente tra lo stesso attaccante e la società di via Arcivescovado. Situazione che potrebbe ripetersi anche alla vigilia del prossimo match dei granata quando Mihajlovic potrebbe di nuovo decidere di rinunciare alla sua ala. Chiamata per Bologna o meno il destino di Martinez sembra segnato; e non sarà all’ombra della Mole.


100 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
kurtz
kurtz
5 anni fa

te ne vai o no, te ne vai sì o no?

10genà
10genà
5 anni fa

cessione certa, nessuna destinazione preclusa, mezzo mondo lo ha contattato…ma è ancora qua. eeeeh già.

Cla79
Cla79
5 anni fa
Reply to  10genà

E poi ci troveremo con 10genà a bere un bel birrozzo in maratonà. O forse non ci incontreremo mai ognuno a fari spenti fino in paraguay! Ciao 10

10genà
10genà
5 anni fa
Reply to  Cla79

ciao Cla!

io
io
5 anni fa

ma sto’ Martinez quando se ne va ?????

10genà
10genà
5 anni fa
Reply to  io

vedendo Iturbe forse ci stanno ripensando.

Toro: sfuma Hiljemark, ora tutto su Castro

Calciomercato Torino: tormentone Castro, il Chievo prende tempo