Calciomercato Torino / Vincenzo Millico ha cancellato dal proprio profilo Instagram tutto ciò che è legato alla squadra granata

Una foto di Maradona, altre delle vacanze negli Stati Uniti e poi una serie di scatti legati al suo sponsor tecnico, l’Adidas: è questo al momento il profilo Instagram di Vincenzo Millico. Nulla di male o di particolarmente sospetto se non fosse che, solamente qualche giorno fa, la sua bacheca era ben diversa e arricchita da diversi foto legate al Torino. Immagini che ora l’attaccante ha deciso di rimuovere in blocco: nel suo profilo Instagram al momento non ce n’è più neppure una.

Calciomercato Torino: Millico a gennaio può andar via

Millico ha voluto così lanciare un segnale sui social riguardo al suo futuro? Forse no e i due fatti non sono collegati, ma forse sì. Il sospetto c’è, anche perché non è un mistero che l’attaccante già in estate avrebbe accettato volentieri un prestito che gli permettere di giocare maggiormente. Invece è rimasto e nelle ultime ore di mercato, con l’arrivo di Federico Bonazzoli, ha perso anche una posizione nelle gerarchie di Marco Giampaolo. E ora sembra anche essere stato superato da Simone Edera, che in Coppa Italia contro la Virtus Entella è stato impiegato da titolare (seppur sulla fascia), mente Millico ha giocato solamente nell’ultimo quarto d’ora, mentre con l’Inter il numero 20 è stato inserito sul parziale di 3-2, mente il 22 ha giocato solamente uno spezzone di recupero sul 4-2.

Millico su Instagram via le foto del Torino

A gennaio Millico potrebbe lasciare il Torino in prestito: in attesa che la sessione di mercato invernali cominci e il suo addio (anche se momentaneo) si concretizzi, l’attaccante ha iniziato a dare il suo addio al Toro sul profilo Instagram, eliminando tutte le foto in maglia granata.

Vincenzo Millico
Vincenzo Millico tra le zolle e le buche del prato
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-11-2020


52 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ). (@alberto-fava)
1 anno fa

Sono dispiaciuto per come si è evoluta la storia di Millico in Granata.
E non aggiungo altro.

Francesco 71 (rondinella)
Francesco 71 (rondinella) (@rondinella-new)
1 anno fa

Stento a prendere una posizione netta, per me la situazione è un autentico mistero. Millico le doti le ha, quelli come lui che, in primavera, sono due spanne sopra gli altri, magari non si confermano come campioni ma almeno buone riserve devono esserlo. Invece, siamo al terzo allenatore che non… Leggi il resto »

bertin
bertin (@bertin)
1 anno fa

Buongiorno a tutti, su Millico personalmente ammetto che ci avevo sperato che potesse essere un valore aggiunto per la squadra (detto che di fenomeni non ce ne sono), ma da un po’ mi sono ricreduto. Fra tatuagi al limite (pure una specie di tema stampato sulla coscia !) polemiche social… Leggi il resto »

Charlie66
Charlie66 (@charlie66)
1 anno fa
Reply to  bertin

D’accordissimo

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
1 anno fa
Reply to  bertin

ottimo l’esempio di Maradona. che si dice non avesse mai fatto un rimbrotto ai compagni. ma senza andare lontano l’esempio lo hanno in casa, si chiama Belotti. quello che si spacca per la squadra, prende falli e corre fino allo sfinimento. è il nostro diamante; a parole e nel comportamento… Leggi il resto »

Last edited 1 anno fa by GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

Numeri da big e valore in crescita: per il Torino ora Singo è un patrimonio

Izzo può partire a gennaio. Raiola: “Vediamo se riusciamo a trovargli una squadra”