Calciomercato Torino / L’agente di Miranchuk ha incontrato la dirigenza dell’Atalanta: i granata ci pensano per gennaio

Aleksej Miranchuk vuole più spazio, che sia a Bergamo o altrove. Per reclamarlo, è arrivato in Italia il suo agente, che già a inizio novembre aveva annunciato un imminente incontro con la famiglia Percassi. Il primo faccia a faccia con la dirigenza dell’Atalanta è andato in scena venerdì. Poche indiscrezioni, solo un indirizzo chiaro: il calciatore deve giocare di più e per farlo è disposto anche a lasciare la Dea per trasferirsi in un’altra squadra di Serie A. Qui si inserisce il Torino, che non è l’unica pretendente interessata ma si è fatta avanti per tempo, chiedendo informazioni per il trequartista russo classe 1995.

Il Torino cerca rinforzi di qualità

Il Toro è a caccia di qualità. A gennaio, Juric ha bisogno di pochi rinforzi ma ben ragionati. E non sarebbe male inserire in rosa un calciatore che, con Gasperini, ha già lavorato su molti dei concetti che anche il croato propone. Certo, per approfondire il discorso i granata dovranno innanzitutto sfoltire il reparto. Cairo e Vagnati proveranno a piazzare almeno Verdi e Zaza, nel reparto offensivo.

Solo così, si creerebbero le condizioni per affondare il colpo su Miranchuk. Di tempo ce n’è, ma il Torino deve mettere sin da ora le basi. Qualche contatto c’è già stato, nell’attesa di entrare nel vivo della trattativa. A quel punto si parlerà di formula e cifre. Con una premessa: a Juric, il prestito secco non basta.

Aleksey Miranchuk
Aleksey Miranchuk
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 21-11-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
6 giorni fa

Ma questo russo è mancino o destro?

toro e basta
toro e basta
6 giorni fa

Su transfermarkt è mancino

maximedv
maximedv
6 giorni fa

Mancino. Ma tanto non penso proprio arrivi

Torino, le prove di Vagnati: anche Juric mette pressione al ds

Praet e Brekalo sempre in campo: il messaggio di Juric a Cairo per l’estate