Praet e Brekalo sono centrali per il gioco di Juric, che non se ne priva mai: il tecnico lancia segnali sul loro futuro a Cairo

Come ogni allenatore, anche Juric ha i suoi pupilli. Praet e Brekalo, arrivati all’ultimo giorno di mercato, sono entrati da subito nelle grazie del tecnico, ritagliandosi spazi sempre più importanti fino a diventare inamovibili. Il tempo per goderseli non è però così abbondante: entrambi sono infatti approdati sotto la Mole con la formula del prestito con diritto di riscatto, le cifre sono però piuttosto alte ma il segnale mandato da Juric a Cairo in questa prima parte di stagione è chiaro: i due giocatori sono molto importanti per il suo progetto, per il presente e per il futuro.

Torino, Brekalo e Praet sono titolatissimi per Juric

Sia Brekalo che Praet sono stati più volte schierati nonostante lo stato di forma precaria a causa di alcuni infortuni. Pur di non privarsene infatti, il tecnico croato ha scelto di spremerli senza forzare la mano in modo da assicurarsi quella variabile in più assicurata dai due. Il trequartista croato, autore del suo terzo gol contro l’Udinese e capocannoniere granata, assicura imprevedibilità ed efficacia sul frotne offensivo. Il belga invece, abile sia da centrocampista centrale che in posizione più avanzata, riesce spesso a sfondare la linea difensiva avversaria e gestire palloni complicati.

Calciomercato Torino: i prezzi dei riscatti di Brekalo e Praet

Juric ha perciò reso i due giocatori pezzi centrali del suo puzzle in ogni occasione, presente o futura che sia. Sofferente verso i prestiti, spera quindi che possano diventare suoi giocatori a titolo definitivo, in modo da poterci lavorare a lungo termine. A minare la buona riuscita del suo piano sono però i costi: Brekalo ha il riscatto fissato ad 10 milioni; Praet invece a 15. I segnali su ciò che il tecnico vorrebbe sono già stati lanciati in modo forte e chiaro, tocca alla società valutare se coglierli o ignorarli.

Praet e Brekalo
Praet e Brekalo
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 25-11-2021


23 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Peterpann
Peterpann (@peterpann)
8 giorni fa

Brekalo da prendere subbito

Andreas
Andreas (@andreas)
8 giorni fa

Io sono un tifoso e di conti, al lavoro, ne faccio già troppi. Quindi confido che rimangano tutti e due e che Cairo si inventi qualcosa di lecito per tenerli (problemi suoi). In più confido rimanga anche Piaja che anche se un po’ delicato, a quel prezzo, merita tenerlo anche… Leggi il resto »

James71
James71 (@james71)
8 giorni fa
Reply to  Andreas

Perfettamente d’accordo!

granatadellabassa
granatadellabassa (@granatadellabassa)
8 giorni fa

Brekalo a 10 milioni è un affare. Praet sano a 15 sarebbe pure lui un affare: fino ad ora si è dimostrato un po’ cagionevole. Mi chiedo però dove troverà i soldi Cairo visto che c’è pure il riscatto obbligatorio di Mandragora. Si vedrà.

Miranchuk, l’agente in Italia: Torino alla finestra

Dennis Stojkovic ha rescisso col Torino