Calciomercato Torino: Edera, la cessione è lontana. A gennaio resterà

Edera, mercato lontano: Mazzarri vuole rilanciarlo

di Francesco Vittonetto - 24 Gennaio 2020

Calciomercato Torino / Simone Edera resterà in granata nella sessione di gennaio: Mazzarri convinto dei suoi progressi. E Falque…

“Vedremo a gennaio di trovargli una sistemazione adeguata per andare a giocare”. A inizio novembre, l’agente di Simone Edera parlava così. Scottato da un inizio di stagione passato in tribuna – nonostante l’infortunio fosse alle spalle -, il calciatore classe ’97 sembrava convinto di procedere con l’addio al Torino (in prestito). Poi, in due mesi, qualcosa è cambiato. A Genova (30 novembre) erano arrivati i primi due minuti in campionato, con tanto di cartellino rosso. E dopo l’infortunio al polpaccio Mazzarri gliene ha concessi altri nove contro il Bologna. Quello che filtra dal Filadelfia è una rinnovata fiducia del tecnico nei confronti dell’ex Primavera, che ora della separazione non è certo per nulla. Anzi, a gennaio (mercato imprevedibile permettendo) non si muoverà.

Edera, Falque e Zaza “avvicinano” la sua permanenza

Si prepara così il suo rilancio. Facendosi forza anche di altri due fattori: Iago Falque è rientrato sì, ma è a un passo dalla cessione (da vedere dove, se alla Spal o a Dubai), mentre Zaza è ai box per un infortunio ai flessori non gravissimo ma certamente invalidante.

Insomma, anche la lista dei concorrenti per un posto in attacco si è assottigliata. Dietro a Berenguer e Verdi, per ora, ci sono Edera e l’altro canterano Millico. Quest’ultimo, però, aspetta ancora di conoscere il suo futuro: sospeso tra la cessione in prestito entro il 31 del mese e la possibilità di mettersi ancora in mostra col Toro come fatto a Reggio Emilia, dove solo la traversa gli ha negato la gioia del gol.

Necessità e buone impressioni: così il Torino si è convinto a puntare (ancora) su Edera. Che resta per dire la sua, pur consapevole che il minutaggio non potrà essere quello di un titolare.

0 0 vote
Article Rating

6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
5 mesi fa

Ha un paio di milioni di buoni motivi per convincersi ogni volta che c’è la necessità di farlo.

santolozio85
santolozio85
5 mesi fa

quindi qualcosa è cambiato. Dopo due minuti contro il Genoa e nove contro il Bologna c’è aria di rilancio………. sisi io lo sento questo vento nuovo

Lewishenry - Messi non è in vendita, in difesa siamo meglio della Juve...
Lewishenry - Parola d'ordine: Prima vendiamo, poi vediamo...
5 mesi fa

Sti 25 milioni mal spesi per Verdi lì pagheremo sulla nostra pelle chissà per quanti anni…