Calciomercato Torino / Nessuna novità sul fronte rinnovo, ma il mercato delle punte si accende: Belotti osserva, per ora

Aspetta e osserva, Andrea Belotti. Sa che questo è il momento cruciale per imprimere un indirizzo deciso al suo futuro da calciatore. Al Torino, fin qui, non ha chiuso completamente la porta, pur avendo messo tra parentesi la proposta di rinnovo da 3,3 milioni a stagione più bonus. Ma il suo sguardo, in questo momento, è concentrato sul giro delle punte, entrato nel vivo dopo l’addio di Lukaku all’Inter, destinazione Chelsea. Il domino che ne scaturirà potrebbe coinvolgerlo, a un certo punto. E offrirgli un’opportunità più allettante dell’unica al momento ricevuta (e rigettata), quella dello Zenit San Pietroburgo.

Belotti, pretendenti spaventate dalla valutazione di Cairo

E’ lecita, la voglia del Gallo di guardarsi attorno. Dopo due stagioni da baluardo di una squadra sempre sull’orlo della retrocessione, il 9 della Nazionale è disposto ad accettare una sfida più ambiziosa. Il problema è che nessuno dei club che pure stimano Belotti sembra pronto ad accontentare la richiesta del Torino, da 30 milioni, né sembra al momento intenzionato a puntare sul ragazzo di Calcinate come primo obiettivo. Ci spieghiamo, raccontando i primi giri di valzer.

Inter, Roma e Atalanta: la situazione

L’Inter ha scelto Dzeko per tamponare l’addio di Lukaku. Arriverà anche un’altra punta, ma il favorito sembra al momento Duvan Zapata dell’Atalanta. La Roma resterebbe senza l’attaccante titolare, ma il Gallo non è la prima scelta dei giallorossi, che vorrebbero un profilo più giovane come Isak o Abraham (contesto dall’Arsenal). La punta del Chelsea, tra l’altro, ha rifiutato l’Atalanta, che si sta guardando attorno: i bergamaschi, nei mesi scorsi, avevano lanciato qualche timido segnale d’interesse per Belotti, ma al momento non se n’è riparlato.

Così come non si è riparlato dell’opzione Fiorentina. Ma anche qui attenzione all’incastro: i viola non vorrebbero cedere Vlahovic, il quale però piace a mezza Europa. Se partisse il classe 2000 ecco che si riaprirebbero i giochi anche per il Gallo. Ci sono tanti condizionali e pochi indicativi. Belotti aspetta le mosse di almeno quattro squadre di A, poi prenderà una decisione.

Andrea Belotti
Andrea Belotti
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 10-08-2021


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mingo76
Mingo76
2 mesi fa

Si però con tutto il rispetto per Andrea che tra l’altro è il nostro capitano sarebbe giusto che dica chiaramente le sue intenzioni noi tifosi lo abbiamo sempre onorato trattato come un vero campione come una star e quindi mi sembra doveroso che dica cosa vuole fare. Alla fine da… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
2 mesi fa

Quindi chiede a Belotti di rinnovare, però poi gli servono i suoi soldi per prendere rinforzi…. Fantastico. Juric perché non dai un bel aut aut alla società?!!!

ilribellegranata
ilribellegranata
2 mesi fa
Reply to  ardi06

intendi del tipo : o mi comprate cosa mi serve o straccio l’assegno da 6 milioni ?

gpt71
gpt71
2 mesi fa

Certo che non deve essere simpatico per lui non essere minimamente considerato le giro di attaccanti…. O ha già un accordo per la prossima stagione oppure gli conviene rinnovare a quasi 4 milioni l’anno…

Juric vuole una spalla per Mandragora: anche Maggiore tra gli obiettivi

Seria A: la Roma per sostituire Dzeko pensa ad Abraham, Genoa su Vasquez