Sono tanti gli esuberi da piazzare in casa Torino: da Horvath a Berisha, tutti non convocati per il ritiro di Pinzolo

Prosegue la preparazione del Torino, tornato in città dopo il ritiro di Pinzolo. Sono arrivati buoni segnali dal Trentino per Ivan Juric, che ha visto i propri ragazzi battere FeralpiSalò e Modena con due convincenti prestazioni. Parallelamente, inoltre, prosegue il calciomercato dei granata, rappresentati dalla figura di Davide Vagnati. Il direttore tecnico è principalmente al lavoro per regalare all’allenatore degli acquisti, data l’incompletezza della rosa, ma deve fare i conti anche con diverse uscite. All’interno della rosa, infatti, sono presenti diversi esuberi, giocatori non considerati dallo stesso Juric che non li ha neppure convocati per Pinzolo, e per cui va trovata una sistemazione.

La situazione degli esuberi: i portieri

Sono 4, in particolare, coloro che possono essere considerati esuberi a tutti gli effetti. Se all’interno di questa lista fino a poco tempo fa era presente anche Simone Verdi, l’ex Verona è invece adesso tra i papabili per rimanere vista l’assenza di trequartisti titolari. In primis, dunque, il primo giocatore da piazzare sarà Berisha. L’albanese è ormai fuori rosa da gennaio scorso, quando ha rifiutato di andare via preferendo mantenere il proprio alto stipendio con i granata. L’ex Spal non si allena più con i compagni, ma continua a rifiutare tutte le sistemazioni e sarà dunque difficile piazzarlo. Altro esubero e altro portiere è Fiorenza; il classe 2003, che ha svolto il ruolo di terzo portiere nella scorsa stagione, partirà quasi sicuramente per giocare, poiché non rientra più nei piani di Juric e di Cataldi.

Vianni e Horvath

Un altro è Vianni. La punta 22enne, dopo la negativa esperienza in prestito al Piacenza, ha fatto ritorno a Torino ma solo di passaggio. Per lui, infatti, ci si aspetta un trasferimento prima della fine del mercato, per evitare di rimanere un anno in tribuna. Infine, l’ultimo è Horvath. Il trequartista ungherese ha fatto bene nel campionato di casa con la maglia del Debrecen ma, nonostante questo, non rientra nei piani del club. Anche per lui, dunque, si prospetta un futuro lontano dal Grande Torino.

Etrit Berisha
Etrit Berisha
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 31-07-2023


26 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
MondoToro
10 mesi fa

Una società senza morale, che in questa occasione fa una sciocca e patetica scelta “morale” probabilmente per meri motivi economici e procuratoriali, con il beneplacito dell’altrettanto “procuratoriale” allenatore.
Scena deprimente.

robytrolll
robytrolll
10 mesi fa

Certo che un bravo DS si vede anche dalla capacità che ha di vendere, non solo di comprare.
e su questo il buon Vagnati mi sembra molto scarso.

mavafancairo
10 mesi fa

Berisha 800k/anno senza giocare e poi si barboneggia su tutto il resto … bravo Ciro, sei un grande !

Dal terzino ai trequartisti: tutti i rinforzi che ancora aspetta Juric

Singo, ancora nessuna vera offerta: Vagnati ha un mese per cederlo