Torino su Joao Pedro: il Cagliari apre ma vuole monetizzare - Toro.it

Torino su Joao Pedro: il Cagliari apre ma vuole monetizzare

di Francesco Vittonetto - 24 Settembre 2020

Calciomercato Torino / Giampaolo vuole una seconda punta da affiancare a Belotti: Joao Pedro è il preferito, ma il Cagliari non vuole contropartite

Parlare di priorità, in casa Torino, è un esercizio retorico destinato a creparsi di fronte alla strategia comunicativa anestetizzante messa in atto dai vertici granata, dal presidente Cairo fino a mister Giampaolo: sul mercato, a sentire dirigenti e tecnico, non ci sarebbe bisogno di nessun innesto. Il regista e il centrale sarebbero orpelli. Nella pratica, però, Vagnati sta lavorando per l’uno e per l’altro. Ma anche per la ‘terza via’: la seconda punta. Sì, perché la prova di Zaza contro la Fiorentina ha confermato le non felici impressioni della prima amichevole e delle prove del Filadelfia: l’11 col 9 (Belotti) è un duo poco compatibile con il 4-3-1-2 che vuole essere l’abito tattico unico della stagione. Si leggono in questo senso i nuovi contatti con il Cagliari e con Joao Pedro, diez brasiliano che il ds granata ha nel mirino da mesi.

La posizione del Cagliari e le alternative

I rossoblu non hanno mai chiuso del tutto alla cessione del classe 1992. Anzi. Come ala sinistra, non ha ancora convinto Di Francesco, che per l’appunto non lo reputa inamovibile. Con l’offerta giusta, J.P. può lasciare la Sardegna.

Eccolo, il nodo. Quella per Joao Pedro sarebbe un’operazione onerosa. Il Cagliari chiede tra i 15 e i 20 milioni, vuole insomma monetizzare dal trasferimento di uno dei suoi pezzi più pregiati. Il Toro ci sta provando, come ovvio in un periodo di poca liquidità come quello attuale, intavolando il discorso sulla base di un prestito oneroso con opzione di riscatto.

Nella lista di Vagnati, al momento in seconda e terza posizione, si leggono anche i nomi di Defrel del Sassuolo e Brian Rodriguez – che fu proposto al Toro a fine agosto -, uruguagio classe 2000. Prima, però, si approfondirà la pista Pedro: il Cagliari ascolterà i granata, ma solo se porteranno convincenti argomenti economici.

Joao Pedro, Cagliari
Joao Pedro, Cagliari

58 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mw73
Mw73
1 mese fa

Scambio alla pari con Verdi sarebbe ottimale.

davidone5
davidone5
1 mese fa
Reply to  Mw73

Il cagliari non è scemo come noi che abbiamo preso un cesso di giocatore come verdi pagandolo 25 mln su indicazione di uno pseudo allenatore come mazzarri, il cagliari ha già rifiutato sia lui che l’altro incapace di zaza; l’unico modo per liberarci di questi due è quello di darli… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
1 mese fa

Questo è un giocatore bravo per il quale è necessario spendere una commisurata e importante cifra.
Quindi ci sono ben 2 fattori che rendono urbanetto refrattario all’acquisto.

granata13
granata13
1 mese fa

Ripeto..basta con sta storia non ci sono i soldi..bisogna vendere ecc.. Uno se vuoi vendere non sempre puoi fare plusvalenza, quindi izzo non piu di 15 e gia fai plusvalenza e lyanco che ve lo dico a fare, per fare due nomi.. E due, tanto anche quando ha venduto bene… Leggi il resto »