Calciomercato Torino / Vagnati tiene in considerazione anche Lammers dell’Atalanta come alternativa a Kouamé: ma arriverebbe solo in prestito secco

Pallone e mercato vanno d’accordo finché non si mettono, vicendevolmente i bastoni tra le ruote. Perifrasi per dire che mal si sopportano. Il Torino cerca un attaccante e sta provando in tutti i modi a strappare Kouamé dalla Fiorentina, che non è convinta di cederlo in prestito con diritto di riscatto. Intanto l’ivoriano va in campo in Coppa Italia contro l’Inter e fa pure gol: se mai fosse servita, ai granata, un’ulteriore complicazione nella trattativa che da giorni scorre fangosa. L’alternativa più valida, al momento, gioca nell’Atalanta: o meglio, fa panchina. Soprattutto per questo Sam Lammers e il club bergamasco vedrebbero di buon occhio la possibilità di separarsi adesso per ricongiungersi a giugno, quando per lui potrebbero aprirsi più spazi.

Kouamé-Fiorentina, tutto bloccato: Vagnati pensa a un prestito

Il 7 nerazzurro è così finito al secondo posto nella personale gerarchia di Vagnati al capitolo “spalla di Belotti. Il tempo corre. Giunti quasi a metà della sessione di trattative, il Toro non ha ancora incamerato alcun rinforzo. E il timore dei tifosi è rivivere il film degli scorsi inverni: tante voci, zero acquisti. Solo che, stavolta, la classifica deficitaria (la squadra di Giampaolo è penultima a 12 punti) non permette errori.

Il ds aspetterà ancora eventuali segnali di apertura da parte della Fiorentina per Kouamé, ma in viola dovrebbe arrivare almeno un altro attaccante affinché la situazione si sblocchi. Nel frattempo ha avuto contatti positivi con la Dea per Lammers: nel senso che l’affare si può fare, ma l’olandese – giunto in estate a Bergamo per 9 milioni – arriverebbe senza la possibilità che il club di Cairo possa infine riscattarne il cartellino. Il prestito secco non è certo l’opzione preferita dal Toro, che però ha estrema necessità di dare a Giampaolo una punta. E dunque accetterebbe anche un compromesso non favorevole per tamponare la rosa.

TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 14-01-2021


82 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maximedv
maximedv (@maximedv)
10 mesi fa

Meite è a Milano per le visite e sarà sostituito da Baselli. Per il resto penso via millico ed edera e mercato terminato a meno di altre cessioni. Come diceva la canzone ” era già tutto previsto… “

Toro Toro Toro
Toro Toro Toro (@toro-toro-toro)
10 mesi fa
Reply to  maximedv

credo anch’ io: che bella prospettiva!
per la serie bì
siamo a posto così!!

AstroMaSSi
AstroMaSSi (@astromassi)
10 mesi fa

Come facilmente previsto lo scopo di questo mercato era far fuori un po’ di giocatori e raccattare qualche prestito o scommessa.
Via Millico (in prestito secco, meno male)
Via Meité
Mancano Nkoulu (sempre più difficile), Edera + varie ed eventuali.
Il resto è sempre tristezza e depressione.

granataenientepiu
granataenientepiu (@granataenientepiu)
10 mesi fa

Mah…vabbè. Prestito secco sono comunque musica per le orecchie del por.co, na.no, maia.le, cuntabal braxxiamoxxe di Masio, ergo lo stipendio dovrebbe essere sempre a carico dell’Atalanta, almeno credo. L’unica cosa positiva è che avendo solo 23 anni il maledetto di presiniente non dirà nelle sue solite interviste del caxxo che… Leggi il resto »

Serie A: Duncan al Cagliari, il Genoa ufficializza Strootman

Nkoulou torna in campo e convince: ma il Torino aspetta le offerte