Calciomercato Torino / Il Toro vuole Barrow ma la richiesta è troppo alta. Il gambiano può essere uno “sfizio” a buon prezzo

Il Torino alla ricerca in questi ultimi giorni di un mercato di un giocatore dai tratti spiccatamente offensivi. Juric lo ha detto: “Le altre squadre hanno tante opzioni in attacco, speriamo di fare qualcosa anche noi perché in alcune situazioni servono più uomini“. E’ noto come l’obiettivo numero uno sia Dennis Praet. Sul belga in forza al Leicester il Toro potrebbe affondare molto probabilmente quando e se la società riuscirà a perfezionare le cessioni dei tre esuberi più importanti (Zaza, Verdi e Izzo). L’alternativa più succosa al momento è quella di Musa Barrow, soprattutto dopo le parole dell’agente che non ha escluso non solo la possibile partenza del giocatore, che ha maturato in due incontri di campionato soltanto 17 presenze, ma anche il forte interesse del Torino. Lo vuole il Torino, è richiesto anche da Nizza e Fulham, ma le pretese del Bologna bloccano l’uscita“.

Nessuna asta per Barrow

I granata affonderebbero su un giocatore in grado di spostarsi su più fronti. Duttile, in quanto adattabile sia come ala destra che come unica punta. In quel versante Juric può stare tranquillo, potendo contare su interpreti come Radonjic e Vlasic. Anche nel reparto punte il Torino può considerarsi coperto, vantando Sanabria e Pellegri. Dunque si può dire che non sia questione di vita o di morte. Non c’è fretta e profonda necessità. Vagnati starà in allerta in attesa di un possibile abbassamento delle richieste. Al momento siamo infatti lontani da un possibile affondo dei granata. La cifra che vogliono i rossoblù, come sostenuto dall’agente del giocatore, è decisamente alta e ammonterebbe a 16 milioni di euro. Un prezzo che molto probabilmente sarà destinato a durare giusto per qualche ora. A una settimana dal gong del calciomercato, se le cose nella rosa del Bologna non dovessero cambiare, appare più utile per tutti che Barrow cambi aria. Di conseguenza, le richieste saranno destinate ad abbassarsi. Il Toro lì può colpire e chiudere. In altri casi, si tirerebbe tranquillamente fuori. Non c’è intenzione di partecipare ad aste per il giocatore.  

Musa Barrow
Musa Barrow
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 24-08-2022


33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
5 mesi fa

Ma io direi anche 160 ml, non, 16. Alla REALE valutazione del bologna manca uno zero. Ma per favore, che rimanga dov’è

Biuzz1971
Biuzz1971
5 mesi fa

Spero sia solo un articolo per riempire lo spazio. Poi se Juric lo vede bene allora non parlo più.

Trapano
Trapano
5 mesi fa

Lasciamo stare va, a noi serve Praet,
e u centrocampista fisico,e per la punta virerei su un profilo low cost di grande esperienza e con caratteristiche che non abbiamo in rosa, per fare un esempio uno tipo Pavoletti, per sbloccare alcune partite complicate negli ultimi 20 minuti,

Trapano
Trapano
5 mesi fa
Reply to  Trapano

Pavoletti è solo un esempio, intendo uno con le sue caratteristiche

Scimmionelli
Scimmionelli
5 mesi fa
Reply to  Trapano

A me piace Sabiri…

ardi06
ardi06
5 mesi fa
Reply to  Trapano

Concordo

Segre al Palermo, UFFICIALE: a Torino il baby Corona, figlio del bomber Giorgio

Calciomercato Torino, ore calde per Hien: il difensore ora deve scegliere