Calciomercato Torino / Dopo il no per Bastoni, il Tottenham ha messo nel mirino Bremer, che ha un’intesa di massima con l’Inter

C’è chi viene e c’è chi va nella lista di Juric, che il prossimo anno non vedrà più figurare il nome di Gleison Bremer. Il brasiliano ha infatti attirato su di sé le attenzioni di diversi club di Serie A e non solo e difficilmente resterà sotto la Mole. C’è molto in ballo per lui, che ha scelto di rinnovare assicurando al Torino un’entrata dalla sua eventuale cessione, ma che non ha ancora scelto la sua prossima meta. Se sembrava essere fumata bianca con l‘Inter, si è invece inserito un altro club sulle sue orme.

Bremer, l’Inter non ha ancora un accordo col Toro

I nerazzurri sono tra coloro che si sono fatti avanti per primi per il pilastro granata, premiato anche come miglior difensore del campionato italiano. Re dei recuperi ma dalle indiscusse qualità su ogni fronte, si è conquistato un posto di diritto in palcoscenici importanti. L’Inter ha voluto quindi tastare il terreno, senza però mettere sul piatto un’offerta sufficientemente convincente per il Toro, nonostante un principio d’accordo con il calciatore nato nelle scorse settimane.

Toro, il Tottenham può dare più garanzie economiche

Senza il “sì” del Torino, è perciò rimasto aperto uno spiraglio per altre pretendenti. Tra le più importanti, il Tottenham di Conte. Gli Spurs hanno inizialmente mostrato interesse per un altro difensore di Serie A: il nerazzurro Alessandro Bastoni. L’Inter ha però scelto di blindarlo, chiudendo le porte a possibili cessioni. Conte ha deviato il suo sguardo su Bremer e con sé ha portato quello della società, intenzionata a fare un’offerta e a incontrare gli uomini di Cairo nei prossimi giorni per discuterne.

Gleison Bremer of Torino FC controls the ball during the Serie A football match between Atalanta BC and Torino FC.
TAG:
Bremer calciomercato home

ultimo aggiornamento: 12-06-2022


49 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rotor
rotor
3 mesi fa

Magari andasse in Inghilterra,,cosi’ eviteremmo contropartite tipo Ounas per abbassare il costo in contanti.

maximedv
maximedv
3 mesi fa

Penso che tutti vorrebbero vederlo all’estero, ma, al momento, ritengo sia più probabile che rimanga in Italia, perchè è verissimo che, all’estero, principalmente in Inghilterra, se non hai mai giocato in premier o quanto meno in Europa, sei meno appetibile. Lui paga anche il fatto di essere brasiliano, fosse stato… Leggi il resto »

oroToro
oroToro
3 mesi fa
Reply to  maximedv

… che sembra volere solo l’Inter. Ammenochè gli Spurs gli facciano un’offerta che non si può rifiutare.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
3 mesi fa

Non voglio infilarmi in calcoli astrusi di convenienza economica o meno. Mi limito a ragionare da Tifoso, e penso che se proprio debba andare, come probabilmente ambisce ( e merita), preferirei seguire le sue gesta all’estero. Vedermelo contro, mi darebbe un piccolo dispiacere, come mi capita per Darmian, e pochi… Leggi il resto »

Praet, l’agente: “Se resta al Torino? Vediamo cosa è possibile fare”

Dall’Inghilterra: Solomon vicino al Fulham, Torino sorpassato