Gustafson: il Verona pensa al rinnovo del prestito ma il Toro vuole cederlo definitivamente - Toro.it

Gustafson: il Verona pensa al rinnovo del prestito ma il Toro vuole cederlo definitivamente

di Veronica Guariso - 15 Giugno 2019

Calciomercato Torino / I gialloblù sono pronti a puntare su Gustafson anche in A ma non c’è accordo con i granata sulle modalità dell’operazione

Samuel Gustafson sembra aver convinto il Verona. Il club veneto, che ha acquisito il giocatore di proprietà del Torino in prestito a luglio 2018, vorrebbe tenerlo con sé anche per la prossima stagione: il centrocampista non rientra nei piani dei granata ma tra le due società manca l’accordo sulle modalità dell’eventuale operazione. L’Hellas Verona vorrebbe rinnovare il prestito ma il Torino ha intenzione di cederlo a titolo definitivo. Con il ritorno in Serie A, la squadra veneta vuole rinforzarsi senza però perdere chi ha permesso la promozione. Il centrale svedese è infatti tra i perni del centrocampo gialloblu ma prima di acquistarlo a titolo definitivo vorrebbero “testarlo” nel massimo campionato.

Gustafson, una stagione all’Hellas da protagonista

Arrivato con la formula del prestito secco, ora Samuel Gustafson pare essere uno degli obiettivi di mercato dell’Hellas Verona, che vuole trattenerlo. La sua prima stagione in gialloblu si è rivelata una scoperta, con il centrocampista classe ’95 che ha saputo rendersi protagonista. Ha collezionato 33 presenze. Ha realizzato anche un gol contro lo Spezia, sfida nella quale si è reso autore anche di un assist. L’inizio di stagione non è stato molto fortunato, con molte partite passate in panchina a guardare i compagni. E’ arrivata però la tanto attesa svolta, che lo ha reso uno degli inamovibili di mister Aglietti.

Gustafson, al Toro poca fortuna

Se con gli scaglieri il successo è arrivato, così non si può dire della parentesi al Torino. Gustafson infatti in granata non ha trovato molto spazio, venendo poi lasciato fuori dai piani di Mazzarri, poco propenso a portarlo con sè. E’ rimasto in granata per una stagione e mezza, ottenendo solamente 11 presenze. Il Toro a gennaio 2018 ha infatti scelto di mandarlo al Perugia, per poi farlo approdare all’Hellas Verona, dove ha trovato la sua fortuna. E’ infatti nel club veneto che è riuscito a dimostrare il proprio valore, facendosi apprezzare. Ora il suo futuro resta ancora in dubbio, ma la sua volontà era stata chiara prima dei playoff: “Voglio la Serie A col Verona“, queste le sue parole, che potrebbero vedersi realizzate o essere stravolte.

più nuovi più vecchi
Notificami
DSR
Utente
DSR

Da non tarpargli le ali.

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

Per me è l’uomo mercato 2019, con la sua plusvalenza finanziamo tutto.
E ci avanza pure qualche spicciolo.

tric
Utente
tric

Piedi buoni ma lentezza esasperante.