Interviste / A Saluzzo una rete di aiuto per l’ospedale e la Croce Verde. Partecipa anche il Toro Club: “Ci siamo uniti in questo momento drammatico”

“Bisogna fare in fretta”, perché il tempo passa e l’emergenza coronavirus corre. In Italia, nel mondo e anche a Saluzzo, dove il Toro Club locale si è unito alla rete di solidarietà a sostegno dell’ospedale e del personale medico-infermieristico. “Abbiamo aderito a questa iniziativa che è nata dal gruppo ‘Insieme si può’ (la lista civica che sostiene il sindaco Mauro Calderoni, ndr)”, ci racconta il presidente del club Michele Gancia. “Mi sono confrontato con il direttivo e abbiamo deciso di raccogliere dei fondi e devolvere parte della cifra all’ospedale e parte alla Croce Verde”.

Saluzzo e l’emergenza Covid-19: la situazione

Nella cittadina ai piedi del Monviso l’ospedale è sotto pressione. I letti in terapia intensiva sono stati aumentati da quattro a undici, mentre in medicina generale venti dei sessanta posti totali sono destinati ad accogliere pazienti colpiti dal Covid-19.

A medici, infermieri e personale ausiliario servono aiuti. In primis le protezioni necessarie a curare i contagiati – alcuni risultano già presenti nella struttura – senza troppi rischi. Mascherine, guanti, tute: insomma tutto quanto possa essere utile per evitare le conseguenze di un virus aggressivo.

Il presidente del Toro Club: “Il nostro appello…”

“La realtà saluzzese si è unita in questo momento drammatico per il Paese”, prosegue Gancia. Il prossimo passo è raccogliere sempre più disponibilità: “Noi del direttivo abbiamo effettuato la donazione, poi abbiamo lanciato l’appello sulla nostra pagina Facebook invitando i nostri tesserati (200 in tutto, ndr) a fare lo stesso”.

Il sostegno a chi è più esposto passa anche da questi gesti, che partono dal basso ma puntano in alto. L’emergenza la affronta in prima linea il personale sanitario, ma dietro c’è una rete pronta a fare la sua parte. Anche a Saluzzo, dove un Toro Club ha scelto di agire.

Per partecipare alla raccolta fondi ecco l’appello lanciato su Facebook.

https://www.facebook.com/ToroClubSaluzzo1968/posts/2761629593956094
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-03-2020


La fidanzata di Rugani: “Tampone il giorno di Juve-Inter”. Ma il club smentisce

Lyanco avverte Kakà e il Brasile: “Al Toro stiamo bene, ma bisogna stare a casa”