L’addio di Petrachi: quel grazie che ha dimenticato di dire

di Ivana Crocifisso - 26 Giugno 2019

Nessun cenno al Torino nel giorno dell’ufficialità alla Roma: dopo quasi dieci anni l’ex ds Petrachi si congeda senza alcun riferimento a Cairo e ai granata

Sarà che per il divorzio ha dovuto aspettare settimane, dovendo lavorare nell’ombra, con la difficoltà di non farsi beccare con le mani nella marmellata. Sarà che come in amore, il tira e molla dopo una separazione lo ha sfiancato, fatto arrabbiare. Sarà che nonostante i quasi dieci anni di matrimonio era più la voglia di ricominciare e andare oltre che quella di fermarsi un attimo guardandosi indietro, così da rendersi conto dell’opportunità avuta, della fiducia ottenuta in un mondo in cui allenatori e direttori sportivi cambiano al primo errore. Sarà per tutti questi motivi che nel salutare la Roma e i nuovi tifosi Petrachi ha dimenticato di dire quel grazie che forse il Toro avrebbe meritato. Perché nonostante qualche acquisto sbagliato, nonostante le scommesse mai vinte (come dimenticare i mesi ad aspettare il tesseramento di Sanchez Minonon unico flop – e il passaporto italiano pescato a Decollatura, Calabria. A novembre l’argentino già non giocava più…) la società granata gli ha sempre rinnovato la propria fiducia.

Meriti e demeriti nei dieci anni granata

Va dato merito a Petrachi però, perché i meriti vanno riconosciuti, di aver portato sotto la Mole giocatori che poi gli allenatori hanno saputo valorizzare. “Vinco e me ne vado”, aveva detto nel giorno della presentazione di Ventura ad un tifoso che lo aveva gentilmente invitato a fare i bagagli. Nessun trofeo nei suoi dieci anni: un grazie non avrebbe fatto male a nessuno.

più nuovi più vecchi
Notificami
paolo 67 (tabela)
Utente
paolo 67 (tabela)

L’ importante è che se ne sia andato, io sono felice e penso anche lui, si è anche avvicinato a casa.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Molto bene constatare che i Tifosi che scrivono su questo sito, in larghissima parte, sono concordi nel giudicare petrachi, cairo e la sua azienda Torino FC.
Avanti.

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

ahaahhahahaahahahahahhahahahahahahahahahahaahahhhah attendo nuova petizione stavolta aperta anche ache ai tifosi di hockey e baseball

molto bene constatare che nella realtà della vita in larghissima parte, sono concordi nel giudicare cairo e il Toro in crescita

DSR
Utente
DSR

A parte che Cairo è alto un metro e un caxxo e oramai non cresce più, il Toro si ritrova come cinque anni fa ad aspettare che buttino fuori una squadra dall’Europa per prenderne parte….risultati, i risultati, non il record dei punti, no gli ingaggi che crescono, no i collari,… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Brutta posizione la tua, qui hai fallito.
Forum oramai di zerotreini, ha fatto meglio il tuo pari su gnu gnu anche se li, di base, era più facile.
Mi sa che ti è rimasto ben poco da ridere.

santolozio85
Utente
santolozio85

il più bel regalo del mercato estivo 2019