Esempio in campo e fuori, lottatore nato, Belotti è non può essere messo in discussione: lo conferma la sua carriera al Torino

Non si tratta di un atto di fede, però di Belotti bisogna fidarsi. Nei momenti più difficili ha saputo tenere a galla una squadra allo sbando, rivelandosi l’unico a cui potersi aggrappare. Ha corso, ha lottato, non si è risparmiato, è caduto, si è rialzato, ha trascinato. Non segna su azione da più di tre mesi? E cosa sono tre mesi nella vita granata di Belotti? Uno che non si è mai arruffianato i tifosi ma che li ha conquistati, dal 2015 ad oggi, dimostrando di possedere quello spirito granata che non solo lo rende così amato ma che, sì, lo rende anche intoccabile. Nello sport si dimentica in fretta, allora è meglio ogni tanto fare un piccolo sforzo di memoria e ricordarsi di come una stagione come quella attuale senza Belotti sarebbe stata ancora più amara.

Gol e assist pesanti: vale meno il gol decisivo contro l’Udinese, solo perché arrivato su rigore? E poi l’assist a Zaza a Benevento, il gol del pareggio con la Fiorentina. Servirsi dei freddi numeri per sottolineare l’imprescindibilità di Belotti è quasi offensivo nei suoi riguardi. Come lo è, oggi, discutere il capitano del Toro.

Andrea Belotti
Andrea Belotti
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-05-2021


63 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
5 mesi fa

Ci mancherebbe di lamentarsi di Belotti, sette assist e 12 gol, quinto per percentuale di gol fatti per occasione almeno fino a tre partite fa, onnipresenze in campo, primo giocatore dei migliori 5 campionati per falli presi, fa prendere cartellini gialli e spesso provocherebbe pure il secondo con annessa espulsione… Leggi il resto »

Fender69
Fender69
5 mesi fa

Articolo idio.ta su problemi che non ci sono invece di scrivere, occuparsi e colpire pesantemente i veri responsabili di questo scempio

salacercipersempre
salacercipersempre
5 mesi fa

Redazione, ma di che parliamo? E chi è l idixta che discute il ns capitano? Di sicuro da discutere non e lui ma chi ha costruito la squadra che, invece di valorizzarne le dote di finalizzatore lo costringe inenarribili botte e fatiche per andarsi a recuperare ovunque palloni decenti ed… Leggi il resto »

odix77
odix77
5 mesi fa

concordo ma non credo che la posizione di belotti sia dovuta da quanto dici è una sua scelta e un suo modo di giocare, che io non condivido sia chiaro… longo già aveva dichiarato che belotti aveva chiesto di giocare largo e non prima punta (da qui probabilmente la ricerca… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
5 mesi fa
Reply to  odix77

Comunque sia se ci fosse qualcuno a fornirgli assist farebbe almeno 20 gol a campionato

Non sbaglia una mossa: Nicola il vero artefice della rincorsa salvezza

Toro, che almeno l’umiliazione serva a qualcosa