Circoscrizione 8, Ricca: “Un parco a Torino per Mazzola”. Ma si andrà oltre il 4 maggio

di Francesco Vittonetto - 22 Marzo 2019

Esclusiva / Individuata l’area di Torino da dedicare a Valentino Mazzola: è il parco attorno a piazza Galimberti. “Ma il silenzio elettorale impedisce l’intitolazione”

Via Valentino Mazzola sì, ma sarà un parco. L’iniziativa del Comune di Torino per intitolare una parte della città al Capitano del Grande Torino è arrivata ad una fase decisiva. O almeno questo è ciò che afferma a Toro.it il presidente della Circoscrizione 8 Davide Ricca: “Noi avevamo immaginato diverse location, poi per non creare troppi problemi per la modifica dei documenti d’identità dei residenti, avevamo ristretto il campo a due soluzioni: quella che rimane in pista, e di cui abbiamo discusso una settimana e mezza fa con il presidente del Consiglio Comunale, è il parco di piazza Galimberti. Che è un parco cittadino come quello del Valentino”. Proprio di fronte alle arcate dell’ex Moi dove, si ipotizza in questi giorni, potrebbe sorgere il Museo del Toro: “Quando abbiamo presentato la proposta non sapevamo della possibilità che il Museo del Toro si trasferisse proprio in quell’area. Sarebbe una coincidenza”, spiega Ricca.

Il presidente di Circoscrizione Ricca. “Ci sarà un parco per Valentino Mazzola”

Sembrano in via di risoluzione, dunque, i rallentamenti creatisi dopo il cambio al vertice della Sala Rossa, con il subentro di Francesco Sicari nel ruolo ricoperto fino a fine gennaio da Fabio Versaci. Sulle tempistiche, però, il presidente della Circoscrizione è chiaro: “Al momento c’è il silenzio elettorale: non si può intitolare nulla nei 60 giorni che precedono le elezioni. Il Consiglio Comunale voleva fare ancora un passaggio con la famiglia, per valutare se la soluzione è di loro gradimento”.

Nulla da fare, dunque, per il 4 maggio (70° anniversario della tragedia di Superga): con le elezioni regionali fissate il 26, ogni provvedimento ufficiale è rimandato. “E’ possibile scegliere ufficialmente il luogo, ma non procedere con l’intitolazione”, prosegue Ricca.

Ricca: “Il parco per Mazzola nel ‘cortile’ di Borgo Filadelfia”

Che non nasconde una certa soddisfazione per la scelta: “A noi piace perché è un po’ il cortile di Borgo Filadelfia, c’è stata una riqualificazione anche dell’area gioco (che è già intitolata ad un bambino deceduto prematuramente, ma questo non pregiudica la possibilità di dedicare a Mazzola l’intero parco, come ci conferma Ricca a seguito delle rassicurazioni in tal senso del presidente del Consiglio Comunale, ndr) e sarebbe un modo per dimostrare l’importanza che il Capitano ha avuto per questo quartiere, a due passi dallo stadio dove ha vinto tanti scudetti”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (La tragedia non è morire, ma dimenticare.)
Utente
Giankjc (La tragedia non è morire, ma dimenticare.)

Elezioni molto vicine, fatti molto lontani.

X