Il comunicato ufficiale del Torino: parziale lesione del legamento deltoideo della caviglia destra, da stabilire i tempi di recupero

Tutto confermato. La notizia che proprio non ci voleva arriva alla vigilia di Crotone-Torino. Lyanco non partirà con la squadra: per lui, nella seduta di ieri, è arrivato un brutto infortunio alla caviglia destra. Il comunicato del Torino è chiaro: “Alla luce dell’esame clinico e strumentale, il difensore brasiliano ha riportato un trauma distorsivo alla caviglia destra con lesione parziale del legamento deltoideo”. Confermate le previsioni del difensore che ieri aveva affidato ad un post su Instagram tutta la sua tristezza. Ancora ignoti i tempi di recupero che dipenderanno dall’evoluzione clinica della situazione.

L’annuncio schock del difensore: “Mi sono rotto i legamenti”. Saranno necessari nuovi esami per capire l’esatta durata dello stop

Altra tegola in casa Torino. Non proprio da poco. Quella di Lyanco infatti non è una semplice distorsione alla caviglia. Il difensore ha infatti annunciato, attraverso il suo profilo instagram, di essersi rotto i legamenti del piede destro. “Sono molto triste” aggiunge, “ma sono al lavoro per tornare a giocare per la squadra che amo“. Il difensore brasiliano ora dovrà stare necessariamente a riposto. Per quanto tempo? Difficile stabilirlo ora con esattezza: bisogna capire quali legamenti sono realmente interessati. Domani arriverà la diagnosi definitiva, alla quale seguirà un comunicato del Torino in merito. Lo stop, a ogni modo, potrebbe essere di circa un mese prima di tornare a giocare. Almeno. Se ne saprà di più con i prossimi esami.

 

Il difensore brasiliano rischia di dover saltare la partita contro il Crotone a causa di un infortunio patito nell’allenamento di questa mattina

Dal Filadelfia non arrivano buone notizie: nel corso dell’allenamento mattutino si è infatti fermato Lyanco a causa di una distorsione alla caviglia destra. Le condizioni del difensore brasiliano verranno valutate nelle prossime ore, ma il rischio più che concreto è che Sinisa Mihajlovic debba a rinunciare al suo numero 97 per la trasferta di domenica in casa del Crotone. L’allenatore serbo all’Ezio Scida dovrà inoltre fare a meno anche di altri quattro giocatori: Andrea Belotti, Antonio Barreca, Joel Obi e Afriyie Acquah. L’attaccante quest’oggi ha continuato a svolgere il proprio specifico programma fisioterapico, gli altri calciatori granata hanno invece svolto dei programmi personalizzati di lavoro.


75 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
petacchi
petacchi (@max101)
4 anni fa

–Torino, rissa tra ultras granata nel cuore della movida di Vanchiglia– Maratona contro primavera: ci sarebbe un dissidio interno tra alcuni esponenti delle due curve del Toro, che prosegue da qualche tempo, all’origine della rissa che c’è stata stanotte, poco prima dell’una, in piazza Santa Giulia. I testimoni hanno sentito… Leggi il resto »

leonardo (poppi1)
leonardo (poppi1) (@poppi1)
4 anni fa

Ragazzi…scusate ma ieri sera mi ha inghiottito il divano…non ho nessun motivo x non credervi…quindi 100%…volevo solo saperne di più e ho chiesto a voi…e la cosa mi lascia esterefatto….non ho parole…grazie x le info….

madde71
madde71 (@madde71)
4 anni fa

Poppi,ascolta 1906,è nel reale al 100%.comunque chiamiamo, noi,la primavera maratona viaggiante, e l’attuale maratona curva ospiti estesa.su certi infami è sTato chiarissimo. Il comportamento societario è di assoluta viltà. Spero che questo individuo presidenziale abbia tutto il male che ci fa ritorto contro. Goccia che scava roccia. Un punto debole… Leggi il resto »

Torino: rifinitura e conferenza stampa, testa al Crotone

Torino, levataccia per i giocatori: allenamento al mattino presto