Il Toro si è ritrovato questa mattina al Filadelfia per iniziare a lavorare sul campo in vista della prossima stagione, porte chiuse ai tifosi

Dopo due giorni passati tra visite mediche, tamponi e vaccinazioni il Toro oggi ha dato il via alla nuova stagione sul campo. I 28 convocati da Ivan Juric questa mattina iniziano il lavoro al Filadelfia senza tifosi. Porte chiuse al Filadelfia: la squadra lavorerà senza tifosi sulle tribune. Difficile che la situazione possa cambiare in queste ore, così Izzo e compagni in questi cinque giorni di allenamenti a Torino, prima della partenza per il ritiro a Santa Cristina Valgardena, si alleneranno senza che nessuno possa assistere dalle tribune.

Oggi si presenta Juric

Discorso diverso per quello che riguarda le partite della prossima stagione, dove c’è da registrare che nei giorni scorsi i club di serie A hanno richiesto un’apertura del 100% degli stadi così da ridurre anche le perdite. Intanto dopo il primo allenamento, è prevista nel pomeriggio la conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico croato, che avrà il compito di cercare di riportare l’entusiasmo attorno al Toro dopo due stagioni molto deludenti in cui la squadra granata si è ritrovata a lottare per la salvezza.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-07-2021


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GrilloParlante
GrilloParlante
3 mesi fa

Lasciassero pure le porte aperte, tanto non entra nessuno.

natali giancarlo
natali giancarlo
3 mesi fa

Allenamenti a porte chiuse nella sostanziale indifferenza.A mio parere è questo,più di altri,l’atteggiamento maturo e consono da adottare per infastidire il narcisismo di Cairo.Sarebbe auspicabile che oggi evitasse di presenziare per non esacerbare ancor più noi tifosi.Lasci l’ingrato compito di “menare il can per l’aia” al Suo delfino Vagnati.Sono curioso… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
3 mesi fa

È riuscito pure a leggere i Nomi degli Invincibili, se eviterà di presenziare sarà solo perché ha qualche altro suo interesse da portare avanti, non certo per non esacerbare i tifosi

Fabio (febius6)
Fabio (febius6)
3 mesi fa

“Izzo e compagni”!!! Ahahahhahhh…non riesco a smettere di ridere…..

Filadelfia, il caos è sulle vele: strapagate e sempre rotte, ma ora Juric le esige

Museo al Fila, caccia ai fondi: la Fondazione si muove tra banche e Regione. E il Torino…