Le pagelle degli attaccanti

VERDI 6: non è scontato avere chi da angolo riesca a battere così bene da andare a pescare un compagno in area. Per Verdi non è la prima volta: sua la pennellata sulla testa di Bremer nell’1-0 (st 22′ LUKIC 6.5: entra e chiude la partita con un gran gol)

BELOTTI 7.5: non è solo per il gran gol nel finale che la sua prestazione è da incorniciare. Fino al novantesimo corre, lotta, inventa, si mette al servizio dei compagni. Come nel gol di Lukic, che per metà è suo. Ancora record: sette gol in sette partite di fila (st 46′ SINGO SV)

ZAZA 6: chiude con un po’ di nervosismo, quello di chi cerca con insistenza il gol senza trovarlo. Prende un giallo forse ingeneroso, l’allenatore lo lascia in campo fino all’ultimo ma stavolta, al contrario di quanto accaduto col Brescia, la rete non arriva.

All. LONGO 7: il Toro ha vinto le partite che doveva vincere. Gli scontri diretti salvezza contro Udinese, Brescia e Genoa sono valsi tre punti, col Parma ne è arrivato uno. Qualcuno ieri ha provato a paragonare il suo percorso con quello di Mazzarri, Longo ha risposto sul campo vincendo una partita che mesi fa quel Toro non avrebbe mai vinto.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-07-2020


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
1 anno fa

Belotti 7,5 , ma cosa deve fare per prendere un nove o almeno un otto? Ricoprire anche il ruolo di portiere e parare un paio di rigori?!!!

supafly
supafly
1 anno fa

Ivana, tutto ok, ma come si fa a dare solo 7,5 al Gallo per una partita da 10 e lode?

odix77
odix77
1 anno fa

bravo bremer invece son ocontento per due motivi : il primo per il ragazzo perchè mi sembra persona seria e volenterosa, il secondo per tutti coloro che gli hanno lanciato mwerd.a addosso in perfetti stile toro.it.. frustrati…. bene anche meite, da quando è ripreso il campionato ha giocato quasi sempre… Leggi il resto »

Lukic: “Complimenti alla squadra e allo staff. Belotti? Un esempio”

Longo: “Oggi il Toro ha avuto lo spirito giusto. Ma non siamo salvi”