Torino-Virtus Entella: le pagelle dei centrocampisti

EDERA 6,5: non è il suo ruolo ma si applica. Da tutta fascia nel 3-5-2, il 20 inizia con buon piglio. Nella ripresa non cala ma si rilancia: godendo di spazi, la possibilità di rientrare sul mancino diventa una preziosa arma offensiva. Con un paio di cross mette in grande difficoltà la difesa ligure.

MEITE’ 6: il capitano per un giorno sfiora il gol dopo un quarto d’ora. Non è brillante come nel primo tempo di San Siro, ma è più continuo. Anche se non mancano, e non è una novità, le piccole sbavature figlie di momentanei cali di tensione. (Dal 17′ st. RINCON 6: entra per contenere, non sbaglia nulla).

SEGRE 6: ben controllato da Morosini prima e da Schenetti poi, il 6 lavora innanzitutto per trovare spazi, quando impiegato da regista. Ma sia in quel ruolo che da mezzala, dove Conti lo sposta all’ingresso di Rincon, gli manca il cambio di passo. (Dal 45’+1 HORVATH S.V.).

LINETTY 6: il polacco conferma di non avere nelle gambe il dinamismo dei giorno migliori. Ma offre comunque una prova generosa. Sfortunato nella ripresa, con un bel destro chirurgico scheggia il palo. (Dal 17′ st. ANSALDI 6: serve a Bonazzoli il pallone del possibile 3-0, ma il 26 lo spreca).

MURRU 6,5: lo aveva dimostrato già a Genova, l’ultima gara giocata da titolare: il 29 non è solo un terzino di spinta, ma ha i piedi e le idee per costruire gioco. La palla che poggia sui piedi di Zaza, mettendolo solo davanti al portiere, è un assist pregevole. Qualche errore di troppo sui cross, nel primo tempo.

(Continua a pagina 3)

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-11-2020


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vecchiamaniera
vecchiamaniera
2 anni fa

Saranno le avvisaglie della vecchiaia e probabilmente sarò ripetitivo,ma continuo a insistere sul suo impiego che dovrebbe assolutamente essere più continuo rispetto a quanto visto fin’ora.Continua ad essere umiliato con 5 minuti,quando va bene,in campionato e anche in coppa vista la grande concorrenza,ha avuto la grazia di entrare al 75°.E’possibile… Leggi il resto »

vecchiamaniera
vecchiamaniera
2 anni fa
Reply to  vecchiamaniera

Scusate,all’inizio intendo Millico ovviamente

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
2 anni fa

In queste partite il più forte ha solo tutto da perdere,se vinti.. puntk..se pendi..sei una mer….detto questo,finalmente ho visto i nostri giovani,Buongiorno e Segre.. che hanno fatto bene..ma non capisco xche Millico debbe sempre e solo giocare 15 minuti in partite che già hanno poco da dire da subito,figurarsi negli… Leggi il resto »

odix77
odix77
2 anni fa

ecco , nel momento in cui ti poni la domanda su millico , si può provare anche a dare la risposta…: buongiorno e segre probabilmnete sono giocatori con la testa, umili, che hanno fatto la loro gavetta VS millico che rifiuta un prestito in serie B perchè si sente fenomeno… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 anni fa
Reply to  odix77

dimentichi singo.
eccome se lo fa giocare. come a suo tempo fecero giocare bremer.
gente magari mento talentuosa del vincenzino, ma decisamente piu umili e uomini. o forse solo meglio consigliati. non lo so

Gerolamo Pompetti fabbricante di biliardini
Gerolamo Pompetti fabbricante di biliardini
2 anni fa

Ci sono giocatori della forza di nessuno, tipo quelli che usano gratuitamente il loro impeto, che “non tirano mai indietro la gamba” , nel senso più deleterio del modo di dire. Giocatori che hanno costruito la loro fortuna con un gol segnato mille anni fa al Napoli negli ultimi minuti.… Leggi il resto »

Conti: “Segre e Buongiorno cuore Toro. Belotti? Torna con la Samp”

Conti: “Giampaolo non ci sarà. Modulo? Abbiamo più opzioni”