Bormio, secondo giorno di ritiro: tanta corsa per Belotti e compagni

di Redazione - 9 Luglio 2019

Secondo giorno di allenamenti a Bormio per il Torino: la squadra resterà in Valtellina fino al prossimo 18 luglio per preparare il debutto

Seconda giornata di allenamenti per il Torino a Bormio. Sotto gli occhi attenti di Mazzarri e Frustalupi, la squadra granata continuerà la preparazione in vista del debutto ufficiale previsto fra poco più di due settimane, il 25 luglio, contro una tra Kukesi e Debrecen. Al gruppo devono ancora aggregarsi gli ultimi nazionali (Sirigu è atteso domani, mancano all’appello Lukic, Rincon, Bonifazi e Aina) e sono tanti i giovani presenti tra i 29 partiti da Torino.

Bormio, la seduta pomeridiana

Ore 18.15: Si è concluso l’allenamento pomeridiano del Torino.

Ore 17.45 Ora i due gruppi procedono con l’allenamento con dei giri di campo.

Ore 17.20 La squadra si allena divisa in due gruppi: parte atletica e poi esercizi col pallone per la squadra. I portieri si allenano col preparatore

Ore 17.10 Iniziata la seduta di fronte ad una cinquantina di spettatori

Ore 17 La squadra è pronta ad entrare in campo per la seduta pomeridiana

Bormio, allenamento mattutino

Ore 11.00: termina l’allenamento mattutino

Ore 10.45: dopo i tiri in porta si passa agli uno contro uno. Nel frattempo Djidji prosegue il proprio lavoro differenziato.

Ore 10.30: Mazzarri sta ora facendo svolgere tiri in porta ai suoi giocatori

Ore 10.15: i due gruppi si sono alternativi, quello che era in palestra è ora in campo, i difensori sono invece in palestra.

Ore 10.00: i portieri si stanno allenando con il preparatore Di Sarno

Ore 9.45 Dopo una prima fase di riscaldamento, Mazzarri ha diviso la squadra in due gruppi: uno si è recato in palestra, l’altro composto dai difensori e alcuni dei ragazzi della Primavera sta provando in campo i movimenti difensivi.

Ore 9.30 Inizia il riscaldamento della squadra

Ore 9.20 I giocatori escono dagli spogliatoi in attesa del via dell’allenamento. Le solite indicazioni di Mazzarri, che come ogni giorno spiega alla squadra il lavoro che andranno a fare, poi si comincia.

più nuovi più vecchi
Notificami
Pedric
Utente
Pedric

Il duro lavoro dei barile boys

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Ora scrivo alla Reda e chiedo quanto pagano a caz.zata pro Dr.Cairo.

TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli
Utente
TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli

a chi diceva che mazzarri non avrebbe mai fatto vedere il 343, la risposta arriva dal campo. sarà una cartuccia in piu , non certamentela sola, perchè il 352 bene gha fatto e non vedo perchè sia da cassare

pennina
Utente
pennina

perché le risposte del campo di bormio sono risposte?

DSR
Utente
DSR

Chi crede che Mazzarri farà il 3 4 3 puro a sua volta ha creduto anche che in 4 anni andavamo in Champions

pennina
Utente
pennina

mi raccomando, mister. attenzione agli inserimenti da dietro, che quest’anno vengono su rabiot e ramsey…