Ansaldi: "Questa vittoria è anche per chi è scontento di noi" - Toro.it

Ansaldi: “Questa vittoria è anche per chi è scontento di noi”

di Giulia Abbate - 30 Novembre 2019

Il terzino granata Ansaldi commenta sui social la vittoria del Toro contro il Genoa: “Nello sport non importa come si inizia ma come si finisce”

Come i suoi compagni di squadra, anche Cristian Ansaldi ha voluto affidare al proprio profilo Instagram la sua soddisfazione per la vittoria del Torino contro il Genoa. Una vittoria che il numero 15 del Torino dedica ai propri tifosi, anche quelli che in questo periodo hanno mosso dure critiche alla squadra di Mazzarri. “Contento per questi 3 punti. Dobbiamo continuare lavorando. Mi dispiace per tutti quelli che non stanno con noi in momenti difficili” – si legge nel post di Ansaldi. “Però questa vittoria è per tutti quelli che state sempre con noi, e anche per chi sono scontenti di noi”.

Ansaldi, il post su Instagram dopo Genoa-Torino 0-1

Cristian Ansaldi ha poi continuato: “Continuiamo con la testa alta, ho imparato una cosa importante nello sport: non importa tanto come si inizia, ma come si finisce. Siamo il Toro, e vogliamo finire il più avanti possibile. Grazie a tutti per la pazienza e l’amore che ci danno sempre”. Di seguito il post su Instagram di Ansaldi

più nuovi più vecchi
Notificami
Fender69
Utente
Fender69

E continuiamo ad esserlo caro Christian, tu sei un buon giocatore e credo anche con un buon intelletto ma continuate ad essere osceni per la qualità di gioco espresso. Non siete fenomeni ma probabilmente nemmeno così scarsi come sembrate per cui le responsabilità maggiori sono di chi vi allena e… Leggi il resto »

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Utente
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)

Tutto normale, cosa doveva scrivere? Lui è un (buon) dipendente del Torino FC e deve difendere la pagnotta. Noi siamo i Tifosi, il Toro . E saremo ancora qui quando il buon Ansaldi sarà lontano, e non si ricorderà neppure più dell’esperienza Granata. E probabilmente di lui e dei suoi… Leggi il resto »

T
Utente
T

Nessuno ce l’ha con te, caro Cristian. Gli strali sono per quello che ti manda in campo e per quell’altro che ti paga.