Torino: Ansaldi parla del rinnovo e svela un retroscena sul Wolverhampton

Torino-Wolves, Ansaldi svela un retroscena della vigilia: “Quella chiamata di Mazzarri…”

di Andrea Piva - 20 Aprile 2020

Ansaldi ha svelato le raccomandazioni di Mazzarri alla vigilia della partita d’andata contro il Wolverhampton. Poi tranquillizza: “A Torino sto bene”

Era il 22 agosto, sono passati quasi otto mesi da Torino-Wolverhampton, partita che avrebbe potuto avvicinare la squadra granata all’Europa League e che invece ha dato il via a una stagione finora deludente. In attesa che il campionato ripresa, Cristian Ansaldi è ora tornato a parlare proprio di quella partita contro la formazione inglese: lo ha fatto nel corso di una diretta Instagram nella quale ha rivelato anche un retroscena riguardo a quella gara. Una raccomandazione che gli aveva fatto Walter Mazzarri alla vigilia.

Ansaldi ricorda Torino-Wolverhampton: “Traoré impressionante”

“Adama Traoré è uno degli avversari che più mi ha impressionato” ha confessato Ansaldi, che proprio nella gara d’andata contro il Wolverhampton era stato messo in grande difficoltà dall’esterno spagnolo. “Ricordo che prima della partita d’andata contro il Wolves mi ha chiamato Mazzarri dicendomi di fare attenzione a Traoré, visto che lo dovevo marcare. L’avevamo visto giocare in campionato contro il Manchester United. Io gli ho detto “tranquillo mister, ci penso io”. Ma Traoré è stato davvero impressionato, rapidissimo, difficilissimo da fermare, non ci sono riuscito” ha proseguito l’argentino.

Torino, Ansaldi sul rinnovo: “Qua sto bene”

Tornando al presente, sempre nel corso della diretta Instagram, Ansaldi è tornato a parlare della sua situazione contrattuale e del rinnovo che arriverà nelle prossime settimane. “Sono tre anni che gioco al Toro ma adesso stiamo negoziando il nuovo contratto. Io qua sto molto bene e anche la mia famiglia è molto contenta qua a Torino. Vivere in Italia è certamente differente rispetto al vivere in Argentina, ma adesso non sto pensando di tornare. Ho amici che mi chiedono di andare a giocare al Boca Juniors ma se mai dovessi tornare in Argentina sarà solo per andare al Newell’s Old Boys, non in un’altra squadra”.

Cristian Ansaldi
Cristian Ansaldi

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bonekamp
bonekamp
7 mesi fa

Trattasi di Adama Traoré, Touré è un altro…