Bava lancia i Primavera: “Devono sentirsi parte integrante della Prima squadra”

di Andrea Flora - 13 Agosto 2019

Il ds Bava intervistato da Torino Channel alla presentazione della Primavera illustra la filosofia dei granata sulla crescita e l’importanza dei giovani

Il direttore sportivo del Torino Massimo Bava è intervenuto alla presentazione della Primavera al termine del ritiro della squadra in Valle D’Aosta, intervistato da Torino Channel, ecco le parole del ds che lanciano i ragazzi della Primavera e con cui spiega la filosofia della squadra granata sulla crescita della propria “cantera”: “Quello che noi vogliamo e cerchiamo di trasmettere, tutti noi (Mazzarri e Cairo) è lo spirito di aggregazione tra la Prima Squadra e la Primavera; questi ragazzi si devono sentire parte integrante della società e della Prima Squadra”. Bava ha poi spiegato il modo con cui il Torino fa sentire ogni ragazzo del Settore Giovanile e della Prima Squadra una pedina importante per i granata: “A turno facciamo venire un Under 18 e un Under 19 ad allenarsi con la Prima Squadra e vogliamo che tutti quanti si sentano partecipi di questa società”.

Bava: “Avremo 8 giocatori in B: la speranza è che tornino come Bonifazi”

Il direttore sportivo Bava ha spiegato l’importanza di avere giovani di qualità anche in prestito in Serie B per fare esperienza che può poi tornare utile al Torino in Serie A: “Ai ragazzi il segnale forte che vogliamo dare è quello che in questi anni dalla Primavera sono usciti fuori i vari Barreca, Parigini, Aramu, Berreca, Millico, Bonifazi, Buogniorno, tutti giocatori che adesso stanno facendo i professionisti. Se tutto va bene quest’anno avremo otto giocatori che giocheranno in Serie B, per cui noi dobbiamo guardare quello e con questi giocatori che vanno in B la speranza è quella che possano tornare come abbiamo fatto con Bonifazi e quindi tornare in Serie A da noi.

Please Login to comment
4 Comment threads
5 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
6 Comment authors
tony polsterUltràtmatteo64DSRTorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista! Recent comment authors
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
tony polster
Utente
tony polster

Parlare e’ facile,lanciare i giovani meno. Bisogna farli giocare…ok Non bisogna metterli dietro a nuovi acquisti o a stranieri…ok Come e’ pero’ che quando ne hai di buoni (parigini e soprattutto millico) siamo tutti incazzati se non compriamo nessuno? Ora…se arriva davvero verdi (e alcuni vorrebbero pure de paul con… Leggi il resto »

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

Tra i vari nomi avrei omesso Aramu; al momento non è risultato quello che doveva essere.
Edera, kone, da aggiungere alla lista, e credo si ingrosserà ancora

AT72
Utente
AT72

Continua a stare zitto che é meglio, sei soltanto un umile servo del tuo Pves, dopo questo mercato avrai la carriera segnata. Sarai l’unico Ds incapace a fare un’operazione.

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

commento ridicolo di un personaggio ridicolo. o piccolino.
ma continua il mio buon umore sapendo Bava là a Torino a fare il DS per ora con mia grande fiducia e stima, e AT72 qui relegato a fare il (piccolo) commentatore

tony polster
Utente
tony polster

Commento ingeneroso,irriconoscente,prematuro e lasciamo perdere…

DSR
Utente
DSR

I gemelli del lecco