Belotti, in Nazionale contro Armenia gol del pari e due reti annullate

L’Italia non brilla ma Belotti è scatenato: gol del pari, due reti annullate. E quel 3-1…

di Redazione - 5 Settembre 2019

Dopo quindici mesi, il Gallo Belotti torna al gol con la Nazionale. Suo quello del pareggio, bravo nel 3-1 quando il portiere è costretto all’autogol che gli toglie la doppietta

Quindici mesi dopo il gol all’Arabia Saudita: era il 25 maggio del 2018 e Andrea Belotti allora aveva segnato l’ultima rete con la maglia della Nazionale. Fino ad oggi, fino al gol del pari contro l’Armenia, quello del momentaneo 1-1 dopo l’iniziale svantaggio. In mezzo quindici mesi in cui però, è bene sottolinearlo, di gol non ne sono arrivati anche perché il Gallo da settembre 2018 in poi non più stato convocato da Mancini, fino al giugno scorso. Oggi la rete dell’1-1 e anche quella del 3-1, anche se tecnicamente si tratta di autogol del portiere avversario.

L’unico granata in campo

Se Belotti è stato schierato titolare da Mancini, non è andata allo stesso modo per gli altri due giocatori del Toro convocati. Sia Sirigu (Mancini lo aveva anticipato) che Armando Izzo, infatti, sono rimasti in panchina.

Il capitano del Toro, invece, oltre al gol ha avuto una clamorosa occasione nel finale del primo tempo e poi, dopo il 2-1 di Pellegrini, ha trovato con la complicità del portiere il 3-1 e si è visto annullare (ingiustamente) il gol del 4-1. Il secondo, nell’arco dei novanta minuti, dopo quello giustamente annullato nel primo tempo.

più nuovi più vecchi
Notificami
TorinoGranata (ex GD)
Utente
TorinoGranata (ex GD)

Partitona immensa quella del gallo. nei momenti in cui la squadra non girava, ovviamente ne risentiva anche lui e si vedeva. ma in nazionale lui è il terminale offensivo, non partecipa a tutte el fasi come nel Toro. se le varie fighexxe chiesa, bernardeschi e gli altri illuminati, non giocano… Leggi il resto »

Cup
Utente
Cup

La partita di Belotti non è stata eccezionale nel primo tempo, quando ha fatto una rete piuttosto semplice e poi ne ha mangiata una forse ancora più semplice. Sarà che sono abituato a vederlo a tutto campo, a destra a sinistra, indietro e naturalmente davanti, ma non sempre in area… Leggi il resto »

AstroMaSSi
Utente
AstroMaSSi

Saranno fini dicitori ma Bernardeschi, Chiesa, Barella e Jorginho sono stati inguardabili, indifendibili, pessimi. Una roba raramente vista e non proponibile. Con Bonucci che remava tra un buco e l’altro, Verratti un po’ così, Romagnoli discreto, Emerson efficace e Florenzi anonimo.Sarebbe stato necessario cambiarne 7/8.

Ivan Groznyj (El Terrible)
Utente
Ivan Groznyj (El Terrible)

Assolutamente d’accordo. Bernardeschi e Chiesa: se questi due valgono 40, 50, 60, 70 milioni, per quello che ho visto io un Gallo a mezzo servizio vale 100. Io non so come si faccia anche solo a schierarlo in campo bernardeschi.

T
Utente
T

Io invece lo so. È per la stessa ragione per la quale Kean era un predestinato e sirigu è il secondo di donnarumma.

odix77
Utente
odix77

Ivan ti prego fammi scherzare con te oggi : il commento sopra dice una cosa che dico da mesi : belotti tante doti ma tecnicamente scarso…. i commentatori ad un certo punto dicono : stop sbagliato da belotti e non è il primo….. quindi ritorniamo al tema su cui concordo… Leggi il resto »

mik69
Utente
mik69

Invece ms il vero gallo piace sempre a centto area, ne sbaglia 4 ma 2 li fa sicuro, sulla fascia mi da i nervi