Torino, Belotti a rischio contro il Genoa: il Toro spera fino all'ultimo

Belotti, ancora una piccola speranza: ultimo allenamento decisivo

di Andrea Flora - 29 Novembre 2019

Belotti potrebbe dare forfait contro il Genoa di Thiago Motta: l’infortunio contro l’Inter potrebbe tenerlo ancora lontano dal terreno di gioco

Andrea Belotti non è ancora sicuro della presenza in campo per sabato pomeriggio nella sfida delle 18 contro il Genoa di Thiago Motta. L’infortunio subito nell’ultimo turno interno contro l’Inter nei minuti iniziali della partita non è ancora del tutto passato e potrebbe infatti saltare la seconda partita consecutiva avendo lui giocato soltanto pochi minuti sabato scorso contro i nerazzurri. Anche nell’ultimo allenamento prima della rifinitura il Gallo ha proseguito con del lavoro personalizzato e quindi non allenandosi col gruppo. Il Torino proverà fino all’ultimo ad averlo a disposizione prima della partenza per Genova, ma quel che è sicuro è che lo staff medico granata non forzerà il rientro per non rischiare di allungare in un secondo momento la convalescenza.

Il Gallo sempre in campo con il Toro: 3 gol fatti fuori casa

L’infortunio di Belotti arriva forse nel periodo peggiore per il Toro: con una sconfitta per 3-0 contro l’Inter e con la contestazione dei tifosi verso la squadra e la società. Obiettivi che ad oggi non sono per nulla rispettati: da quell’Europa League non raggiunta e quella zona Europa che nominarla oggi fa sorgere un sorriso nervoso sulle labbra dei tifosi. Il Gallo ha sempre giocato in queste prime 13 giornate di campionato per tutti e 90 i minuti di gioco, eccezion fatta per la gara contro i nerazzurri in cui solo 12 minuti è rimasto in campo. Sette gol fatti in 13 partite, la vera spinta dell’attacco granata e non solo: uomo campo e spogliatoio che a Genova potrebbe essere risorsa importante o al contrario assenza nefasta.

Belotti, rientro certo per la partita contro la Fiorentina

Il Torino sarà di scena alle 18 di sabato contro il Genoa per una gara che per entrambe le formazioni vale come vero e proprio rilancio nell’attuale situazione di classifica. I granata arrivano dal ko pesante contro l’Inter, i genoani arrivano dall’1-1 contro la Spal: risultati diversi e obiettivi diversi. Il Torino per la fine dell’anno vuole ritornare nella parte sinistra della classifica, il grifone ha intenzione invece di togliersi dalla zona retrocessione nella quale attualmente si trova nonostante il cambio in panchina. Per trascinare la squadra fuori da questo tunnel di sconforto e risultati negativi serve in campo un giocatore carismatico e trascinatore come Belotti, per 90 minuti che possono segnare una stagione soprattutto sotto il punto di vista della guida tecnica. Mazzarri si affida tanto al Gallo ma non vuole rischiarlo se non ha smaltito del tutto l’infortunio.

più nuovi più vecchi
Notificami
rotor
Utente
rotor

Assurdo rischiare un Belotti non ha posto fisicamente,perche’ a mio avviso ha qualcosa di piu’ di una forte contusione, vista la dinamica dell’incidente e il protrarsi degli allenamenti differenziati,;rischiamo cosi’ di perderlo per parecchie settimane,inoltre se non e’ al massimo fisicamente rende ,per il suo tipo di gioco,molto meno. Che… Leggi il resto »

Gasperino
Utente
Gasperino

Gallo, guarisci e a gennaio vai dove meriti! Portati anche Sirigu che tanto a 40 punti dovremmo arrivarci lo stesso… e se non ci arriviamo, dalla parte sx della classifica, in B dovremmo esserci in modo stabile.
P.S. Cairo VATTENE!

Forza Toro
Utente
Forza Toro

Del tutto evidente che non giocherà, non vedo perché non scriverllo chiaramente. Bah