Bonifazi, da titolare nel Torino alla panchina: una settimana per convicere

Bonifazi, in estate uomo mercato: al Toro non ha più avuto spazio

di Andrea Flora - 23 Ottobre 2019

Bonifazi è reduce da 5 panchine consecutive dopo un inizio da titolare anche in Europa League: prossima settimana decisiva per il futuro del granata

Che fine ha fatto Kevin Bonifazi? Questa la domanda che tifosi granata e non solo si stanno ponendo in queste giornate di campionato dove al Torino manca solidità soprattutto in difesa. Il ventitreenne rientrato in estato dopo il prestito alla Spal sembrava dover subito ripartire per altri lidi, con la formazione ferrarese più vogliosa di riaccaparrarsi le prestazioni del difensore, ma su di lui c’era forte l’interesse di Fiorentina e altre società di A. Alla fine è rimasto al Filadelfia e la scelta ha ripagato Mazzarri: gol in Europa League allo Shaktyor Soligorsk e titolare nelle prime tre giornate di campionato con tanto di gol all’Euro-Atalanta di Gasperini. La sconfitta interna contro il Lecce, il reintegro di Nkoulou però hanno sparigliato le carte in tavola e il difensore è stato messo in secondo piano dall’allenatore.

Bonifazi, cinque panchine consecutive

Sono cinque la partite consecutive dove Bonifazi scende in campo, ma solo per riscaldarsi e per poi sedersi in panchina. Anche a Udine Mazzarri ha fatto a meno del difensore ex Nazionale Under 21, mentre tutti gli altri difensori centrali del Toro hanno avuto la possibilità di giocarsi le proprie chance nel corso delle scorse giornate. Adesso ci si avvicina ad una settimana che potrebbe essere decisiva per l’ex campione d’Italia Primavera proprio con il Torino: infatti i granata giocheranno tre partite in sette giorni: Cagliari, Lazio e infine Juventus. In questo trittico di gare Bonifazi potrebbe trovare spazio e ritrovare il campo; starà a lui convincere Mazzarri e cercare di ottenere un posto da titolare in difesa.

Fiorentina e Spal ancora interessate al difensore del Torino

Se all’inizio le scelte di Mazzarri premiavano la scelta della società e del ragazzo di restare a Torino, adesso sembra essere cambiata l’inerzia con Bonifazi momentaneamente ai margini e con gli occhi vigili di Fiorentina e Spal – soprattutto – sulle possibilità di poter a gennaio prelevare, in prestito, il giocatore granata. Nell’ultima sessione estiva di calciomercato fu proprio la squadra di Semplici ad andare più vicina ad assicurarselo, avendo anche riscattato il prestito, ma il Toro esercitò la clausola del contro riscatto e riportò sotto la Mole il difensore.

Adesso rimangono due mesi prima della riapertura della finestra del mercato e il tempo per convincere Mazzarri a restare c’è tutto, e un posto nei tre titolari in difesa ha ancora la possibilità di garantirselo nonostante adesso parta dietro a Lyanco e Djidji nelle gerarchie del mister toscano.

più nuovi più vecchi
Notificami
mas63simo
Utente
mas63simo

Se si arriva a vendere Kevin e tenere Djj Djj e Bremer vuol dire che tecnicamente non c è nessuno che s intende di calcio o se c è è ridotto al silenzio vero….Bava. Cerchiamo di far andar via sto allenatore prima che tutti quei pochi giocatori tecnicamente bravi chiedano… Leggi il resto »

odix77
Utente
odix77

è una visione come tante mas63 ma non la sola…. sia chiaro a me bonifazi è piaciuto , nonostante questo lo ritengo inferiore a izzo + nkoulu + lyanco quindi per assurdo vederlo come 4 nelle gerarchie mi sembra corretto…. il ragazzo però credo voglia giocare titolare mentre djiji o… Leggi il resto »

tony polster
Utente
tony polster

a Bonifazi un posto glielo deve trovare.difensore tosto,buon piede e con il vizio del gol…
l’accusa che rivolgo a mazzarri e’ che sta facendo figli e figliastri

odix77
Utente
odix77

ok e chi togli? izzo?nkoulu?lyanco? a me personalmente piace piu lyanco, che non vuol dire che non mi sia piaciuto bonifazi.. che invece secondo me ha fatto buone prestazioni….

michele-miva
Utente
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"

Bonifazi più forte di lyanco, Bremer, djdj….messo in ventdita. Millico, edera, parigini forti come berenguer. I primi Messi alla berlina, l’uktimo Elogiato pur essendo un pippone. Segre 1000 volte meglio di un lukic qualsiasi. Zaccagno 1000 volte meglio di Ujkani o di quell’altro. Se punti sui giovani non sbagli mai.… Leggi il resto »

tony polster
Utente
tony polster

di Lyanco forse no,degli altri si. gli altri 3 …boh…parigini ha ciccato un po’ di possibilita’;non so che sia successo con wm, che lo scorso anno lo vedeva bene. Edera e’ un mistero;sembrava fortissimo poi si e’ perso (non bene nemmeno a bologna con sinisa). millico e’ forte ma non… Leggi il resto »